Ascolta il podcast

Polesine Gol

Calcio solo D: pari Delta PT/ E Scardovari avanti in Coppa

Calcio solo D: pari Delta PT/ E Scardovari avanti in Coppa

19 Nov 2019 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

La tragica mareggiata che si è trasformata in tragedia …da Venezia alla Sacca di Scardovari, ha anche bloccato questa domenica tutti i campionati regionali, dalla Eccellenza alla Terza categoria compresa.
E allora , noi che mettiamo sullo stesso piano Scardovari come Venezia, oppure Venezia come Scardovari, ci piace sottolineare il ‘valore’ della vittoria in Coppa Veneto da parte dei ‘Pescatori’ del Delta PO, che mercoledì 13 cm in casa allo stadio ‘Moreno De Bei’ hanno ottenuto il pass per le semifinali battendo  3-2 il forte Conegliano, al fotofinish, col rigore trasformato da Enrico Gherardi autore di una doppietta dopo il gol di Marandella al 35’pt  Per la cronaca lo Scardovari era andato in doppio vantaggio, poi era stato raggiunto dalla doppietta di Cattelan, finché appunto il ‘falco’ Gherardi ha messo il sigillo finale.
E , rimandandovi in calce al ‘Pensierino finale & Curiosità, ci fermiamo qui , ben sapendo che i ‘problemi’ causati a Venezia & Scardovari dalla a tragica mareggiata meriterebbe un approfondimento speciale, visto i danni causati sia alla Gente di Venezia che ai Pescatori della Sacca di Scardovari.

Anche per questo non abbiamo ‘saltato’ la nostra rubrica settimanale, anche se si è giocato solo in SERIE D dove giocano due squadre polesane, cioè Adriese del presidente Luciano Scantamburlo e il Delta PT di patron Mario Visentini ( perciò in cover tra Andrea Bonandini e Raffaele Riondino noti dirigenti dello Scardovari).

E per quanto riguarda allora la nostra panoramica calcistica, diciamo subito che nel big match in trasferta a Campodarsego l’Adriese di mr Tiozzo ha ‘ciccato’ la possibilità di agganciare la vetta, scendendo invece al quarto posto per effetto di sconfitta 3-2 appunto in casa della capolista Campodarsego.
Infatti dopo il vantaggio padovano con l’extraterrestre Pasquato già al 4’pt e dopo il pareggio polesano con Aliù , di testa subito al 7’ pt, il Campodarsego di mr Andreucci ha chiuso i conti segnando il definitivo 2-1 alla mezz’ora con Gabbianelli.
Poi ai taccuini de IL Gazzettino l’adriese mister Luca Tiozzo ha sottolineato la sua amarezza per essere ‘usciti soltanto nel finale’. Tant’è che il quotidiano ha titolato …Tiozzo:<< Mi aspettavo un altro secondo tempo dai miei>>.

Ma la sottolineatura più logica è quella esternata da bomber Aliù che a proposito di gol subiti  ha detto:<< Purtroppo siamo la squadra che ne ha subito di più, poi is fa fatica a rimontare>>:
Ovviamente Aliù si riferiva alle ‘grandi’, mentre su Il Mattino di Padova l’esperto cronista Stefano Edel ha titolato :<< Qualità di gioco e compattezza. Il ‘Campo’ è la squadra da battere>>. Con questo focus padovano come occhiello:<< I biancorossi non si nascondono più , l’obiettivo è la promozione. Nella Luparense invece pesano gli errori estivi, l’Este ritrova fiducia>>..
Tutto questo perché questa domenica l’Este di mr Zanini ha giocato al tiro a segno battendo il Vigasio 4-1, mentre la Luparense di mr Cunico ha perso 2-3 nel turno casalingo vs Legnago Salus di mr Bagatti ( ora terzo, grazie a match winner Miatton al fotofinish).
Non demorde al secondo posto invece il Cartigliano , bravo a sbancare Belluno per 2-0, come non demorde in scia all’Adriese la forte Clodiense di mr Mario Vittadello brava a vincere per 3-2 vs Chions.
Ancora rallenty il Delta PT di mr Andrea Pagan che nel turno casalingo ha solo pareggiato 0-0 vs Union Feltre, in un domenica da elogi per gli Ultras locali che hanno devoluto l’incasso della lotteria (circa 650 euro) ai Pescatori danneggiati dalla nota mareggiata, per la quale di sono peraltro attivati tutti a Porto Tolle, a partire dal sindaco Roberto Pizzoli fino ai vari Consorzi dei Pescatori per i quali una attenzione ‘logica’ punterebbe a sostegni di ampio respiro , non certo a ‘concessioni’ di una sola annata con eventuale proroga’.

Detto che in questa SERIE D, Girone C, resta ultimo il San Luigi che in casa a Trieste ha perso 1-2 vs Mestre, segnaliamo che in questo girone si è segnato su tutti i campi. Come dimostrano i seguenti altri risultati: Ambrosiana – Caldiero Terme 1-1, Tamai – Montebelluna 0-2, infine Ciarlins Muzane – Villafranca VR 4-3 ( a nulla è servito questa settimana il cambio allenatore …è tornato Adami al posto di Arioli) .

Detto che questa settimana il GRANDE CALCIO era fermo per gli impegni della Nazionale di Mancini ( quella dei record vista la larga vittoria in Europa Cup sia a Zenica vs la Bosnia che a Palermo , addirittura 0-1 vs Armenia) , segnaliamo per il Made in POlesine che comunque si sono fatti valere Luca Gotti mister dell’Udinese con una intervista di “30-Domande-30” by SKY, stile Proust ( domande secche, risposte secche), oltre a Fabio Maistro che ha esordito nel finale con l’ITALIA U21 winner 3-0 ( doppietta Cutrone) vs Islanda.

E per quanto riguarda la SERIE C , segnaliamo tante novità nel Girone B, a partire dal vertice, dove scende addirittura al quarto posto il Padova di mr Sullo, per aver perso 1-0 in trasferta nell’anticipo vs Feralpi Salò ( ora secondo).
Invece si conferma capolista il Vicenza Virtus per effetto di vittoria 1-0 sul Ravenna.
Tra l’altro al terzo posto è salito il Reggio Audace per effetto di vittoria 2-1 sulla Vis Pesaro, mentre il Carpi ( winner 4-0 vs Fermana) ha agganciato proprio il Padova al quarto posto.
A completamento segnaliamo che è stata rinviata la sfida tra Imolese e Triestina, mentre sul fondo rimane il Fano ( perso 2-4 vs Piacenza); infine con implicazioni Play out segnaliamo Gubbio – Cesena 0-2, Modena – Virtus Vecomp VR 1-0 e Rimini – Arzignano  0-2.

Infine, per la serie tra campo e dintorni e per quanto riguarda l’assetto societario del Calcio Rovigo, segnaliamo che ci sono state importanti ‘presentazioni ufficiali’ a certificare la ‘entrata’ del ferrarese Benasciutti e del polesano Luca Reale nella società del presidente Giuseppe Calabria, dalla quale si sono definitivamente staccati i soci Cittante e Garbellini, fondatori della nuova società ‘Grandi Fiumi’ rivolta al Settore giovanile.


PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ In una giornata difficile per lo Scardovari, prima della gara di Coppa Italia la società del presidente Stefano Pandora ha letto all’altoparlante dello stadio dei ‘Pescatori’ un messaggio di solidarietà con i colpiti dal disastro ‘mareggiata’.
Per la cronaca ecco RISULTATI delle altre partite di COPPA VENETO (cat Promozione) che hanno completato il ranking delle SEMIFINALISTE: Trebseleghe – Janus Nova 2-2 ( 5-6 dcr); Cavalponica – Mozzecane 0-3; Longare Castegnero – Schio 1-1 ( 3-5 dcr), più ovviamente lo Scardovari.

Ma vogliamo ricordare anche che poi domenica , in occasione della partita di Serie D disputata a Porto Tolle tra Delta PT e Union Feltre, la tifoseria locale degli Ultras Delta
ha  donato l’incasso della lotteria proprio ai ‘Pescatori’ della Sacca di Scardovari colpiti dalla tragica mareggiata.
E che anche la tifoseria dell’Adriese , in trasferta a Campodarsego, ha esporto un grande striscione di ‘solidarietà per i Pescatori della Sacca di Scardovari.

( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: