Thursday 21 January

Home / Polesine Gol / Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

21 Gennaio 2021
Commenti 0
Visite 13
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg
Adriese pres Scantamburlo con Paolo Favaretto mr Feltre

Continua lo slalom tra Milan e Inter , visto che nello scorso week end i nerazzurri nel big match contro i bianconeri , grazie a …‘Pino Silvestre’ Vidal, hanno dominato la Juventus poi a metà settimana winner in Supercoppa vs Napoli/ Tutto questo mentre in SERIE D, l’unico campionato che si gioca tra i DILETTANTI, l’Adriese fa yo yo perché è andata ko alla domenica in casa vs Feltre mentre al mercoledì ha impattato in bianco a Trento.
Anche perciò questo nostro settimanale viaggio panoramico, diventa un doppio focus per non tralasciare tutto quanto è successo in Serie D, dove peraltro diverse partite sono state rinviate.

Ma ripartendo col nostro consueto focus dalla SERIE A, segnaliamo che nel week end hanno messo il turbo prima la Lazio vs Roma grazie a ‘freccia’ Lazzari pro gol Luis Alberto e Immobile, poi l’Inter di mr Conte che con “Pino Silvester” crazy horse VIdal ha aperto le danze-gol come prologo per mettere la Juve di mister Pirlo in…Barella (eurogol dell’ex cagliaritano).
A dimostrazione che è più facile vincere segnando con ottimi attaccanti , piuttosto che giocare soltanto bene e non avere bomber micidiali in zona gol.
Vale in Serie A, come in B e C, ma anche in Serie D.

E così, partendo al CALCIO PROF e dalla situazione Covid-19, segnaliamo che ne risentono i risultati come logica conseguenza; vedi anche il Napoli di mr Gattuso in vittoria tennistica 6-0 ( doppietta by artista Lorenzo Insigne) sulla Fiorentina  di mr Prandelli, ma vedi anche a contrario l’Udinese di mr Gotti che ( parole di Eraldo Pecci alla Domenica Sportiva) “gioca bene ma se non c’è nessuno che la mette dentro…si perde”.

Perciò la Classifica parla chiaro questa settimana anche in SERIE A, dove resta in vetta solitario il Milan di mr Pioli, per effetto di vittoria 2-0 con doppietta di Ibrahimovic a Cagliari, inguaiando mr Di Francesco, così come il pareggio in bianco casalingo del Torino vs Spezia è costata la panchina mr Giampaolo ( esonerato, al suo posto è arrivato Nicola).

Ottima anche la Lazio di mr Simone Inzaghi che ha schiacciato 3-0 ( doppietta L.Alberto) nel derby la Roma di mr Fonseca, comunque sempre terza (anche se agganciata dal Napoli) e davanti a Juve e Atalanta ( perché la squadra di mr Gasperini ha solo pareggiato in bianco vs Genoa ( rilanciato da mr Ballardini).
Senza infamia e senza lode il pareggio 1-1 del Sassuolo di mr De Zerbi va Parma del neo mr D’Aversa, mentre il Crotone di mr Stroppa ha fatto colpo grosso in chiave salvezza battendo 4-1 ( doppietta di Symi) il Benevento di mr Pippo Inzaghi.

In una zona salvezza che vede rilanciarsi il Bologna di mr Sinisa Mihajlovic vincente 1-0 sul Verona, mentre la sconfitta dell’Udinese ( perso 2-1 in trasferta vs Sampdoria, anche se era andata in vantaggio con De Paul) fa risucchiare i friulani di mr Gotti in zona retrocessione.
Anche se nel recupero infrasettimanale i friulani di mr Gotti hanno conquistato un ottimo punto pareggiando 1-1 vs Atalanta, recriminando altresì per un rigore su Pereyra.
Peraltro nella stessa giornata di mercoledì, quando la Juventus di mr Pirlo si è prontamente riscattata battendo 2-0 il Napoli di mr Gattuso con le reti di CR7  e Morata nel finale, ma ringraziando il suo portiere Szczesny per due strepitose paratone oltre al fatto che il Napoli ha sciupato il rigore del pareggio con capitan Lorenzo Insigne a 10 minuti dalla fine.
Storie infrasettimanali per certi versi diverse dal Campionato, come dimostra la Roma out dalla Coppa Italia perché battuta 4-2 a Roma dallo Spezia di mr Vincenzo Italiano, dopo che la Roma di mr Fonseca sul 2-2 è rimasta in 9 per la doppia espulsione ‘regolamentare’ del difensore Mancini e del suo portiere ( fallo in uscita fuori area sbagliando un rinvio e colpendo invece un avversario).

Tutto questo in una settimana in cui a livello veneto dobbiamo ringraziare in SERIE B la vittoria del tandem Cittadella e Chievo, visto che hanno vinto rispettivamente 1-0 vs Ascoli ( ultimo) e 2-1 vs Entella ( penultimo) , mentre ha pareggiato in bianco il Vicenza ( 0-0 vs Frosinone) ed ha addirittura perso il Venezia( per 2-0 a Pordenone).
In una SERIE B che vede in vetta l’Empoli che ha maramaldeggiato 5-0 sulla Salernitana, mentre in scia non c’è più il Monza appaiato al Cittadella perché i brianzoli ( senza Balotelli infortunato) hanno solo impattato 2-2 vs Cosenza.
Fermo restando che la Spal , per effetto di vittoria 2-0 nel posticipo vs Reggiana adesso è  salita al terzo posto ( a -1 dal Cittadella) , mentre il Lecce che ha vinto 1-0 in trasferta vs Reggina conferma le sue ambizioni Play off.
In un campionato che ha mosso la classifica che in zona Play out si è data una mossa anche per effetto dei seguenti risultati: Pescara – Cremonese 0-2 e Pisa – Brescia 1-0.

Da segnalare che poi c’è stato il recupero col derby veneto tra Vicenza e Chievo terminato salomonicamente 1-1.


Particolarmente scoppiettante la SERIE C, Girone B, dove in vetta si conferma il SudTirol ( vincente 1-0 vs Vis Pesaro) , fermo restando che è ottimo secondo il Padova si mr Mandorlini , perché vincente 1-0 in trasferta vs Sambenedettese.
Vale però la pena di segnalare che il Padova ha giocato una partita in meno rispetto alla capolista, per cui virtualmente potrebbe laurearsi Campione d’Inverno.
Anche per questo, segnaliamo il giusto orgoglio de IL Mattino di Padova che questa mattina titolava così “Il Padova esibisce il meglio di sé . Samb imbrigliata, risolve Jelevic”; sottotitolando altresì ” Biancoscudati al giro di boa a un solo punto dalla vetta , ma con una partita da recuperare”.
Per quanto riguarda le altre squadre venete segnaliamo la importante vittoria esterna della Virtus Vecomp VR ( per 1-0 addirittura a Modena) e per contraltare la sconfitta esterna del Legnago Salus ( perso 2-1 vs Fermana).
Anche per questo il Perugia, vincendo 3-2 vs Feralpi Salò, aggancia il Modena al secondo posto, avendo in scia il Cesena che peraltro ha vinto 2-0 ad Arezzo in casa del fanalino di coda.

Infine con implicazioni Play off / Play out segnaliamo anche i seguenti altri risultati di giornata: Carpi – Ravenna 4-2; Fano – Gubbio 1-1; Imolese- Matelica 2-0; infine Mantova – Triestina 0-0.

Per quanto riguarda invece la SERIE D, Girone C, segnalo che il sottoscritto come sempre durante le partite casalinghe dell’Adriese, era allo stadio Bettinazzi di Adria dove è andata in scena la partita contro Union Feltre, mentre per effetto di coronavirus sono state rinviate le seguenti tre partite: Cadiero Terme – Union Clodiense Chioggia Sottomarina; Campodarsego – Este; Cjarlins Muzane – Delta Porto Tolle.
Ma partiamo dalle partite giocate al sabato e allora certifichiamo il rallenty del ‘grande’ Trento di mr Carmine Parlato bloccato sullo 2-2 in trasferta vs Virtus Bolzano, così come è finita parità ( ma in bianco) tra Montebelluna e Arzignano, mentre ha vinto il Mestre in trasferta per 3-1 vs Luparense,  come ha vinto per 3-2 l’Ambrosiana in casa del Chions fanalino di coda.
E allora alla domenica si sono giocate solo tre partite, con due pareggi così uguali e così diversi.
Vale a dire Cartigliano – Belluno 1-1 e la capolista Manzanese 4-4 vs San Giorgio Sedico, con i locali in vantaggio per 4-2 e recuperati al fotofinish dal team di mr Luca Tiozzo affamato di punti salvezza.
A questo punto eccoci al match che ho raccontato in diretta per Delta Radio dallo stadio Bettinazzi di Adria coadiuvato anche da Olivo Frizzarin, con un sorprendente Union Feltre aggressiva fin da subito come nel credo del nuovo mister Paolo Favaretto.
Sta di fatto che l’Adriese di mr GL Mattiazzi ha pagato assenza importanti in fase d’attacco, visto le squalifiche di Rosso e Giacomo Marangon, sperando che il ‘falso nueve’ Rosati coadiuvato dall’innesto del neo acquisto Scapin a fianco di bomber Kabine, facesse la differenza. Invece non è stato così e il Feltre è andato in gol al 9’ pt col colpo di testa di Djibril che sulla linea il difensore Bonin non è riuscito a salvare a portiere battuto.
Poi ci sono stati pochi pericoli per entrambi i portieri, ma va detto che in avvio di ripresa mister Favaretto ha fatto subito 3 cambi ( ha spiegato che era necessario visto anche la partita giocata nel recupero infrasettimanale), mentre i cambi poi effettuati da mr Mattiazzi non hanno dato i frutti sperati. E allora , ricordato che l’Adriese ha ‘incornato’ una palla gol con Boscolo Berto ( paratone del portiere Corasaniti) e che poi sono stati sterili i tentativi di Paolo Beltrame , Kabine e new entry Florian, segnaliamo che sul finire i bellunesi hanno anche avuto la palla gol su una ripartenza con Malagò.
Che sia stata una Adriese in tono minore ( in particolare a centrocampo) , rispetto alle ultime prestazioni, lo dimostrano le considerazioni in sala stampa da parte del presidente Luciano Scantamburlo che ha parlato di delusione sia sul piano caratteriale ( ho visto “undici tigri in campo al cospetto di undici agnellini”) che sul piano delle scelte del suo mister Mattiazzi ( ha detto “ Non capisco il motivo per il quale oggi in difesa non abbia giocato Scarparo che aveva fatto benissimo nelle ultime gare”).
Sicuramente non era ‘politichese’, ma patron Scantamburlo è un presidente di lungo corso, visto che è stato salutato con piacere anche mister Favaretto perché è stato giocatore del Mestre quando Scantamburlo ( che è di Mestre ) era all’epoca patron proprio della società lagunare ( perciò in cover da sx Luciano Scantamburlo e mr Paolo Favaretto).

Ma per quanto riguarda la SERIE D , Girone C , questa settimana facciamo tandem focus con quanto è successo anche nel turno infrasettimanale di mercoledì 20 gennaio ’21, dove peraltro ci sono stati tanti pareggi, di cui ben tre a reti bianche, mentre l’unica partita rinviata è stata quella tra Delta Porto Tolle e Chions.
E allora , se partiamo dal big match tra Trento e Adriese, possiamo dire che lo 0-0 certifica il riscatto della squadra di mr Mattiazzi ( importanti i rientri di Rosso e Marangon in attacco) , tanto più che allo stadio Briamasco non ha sofferto, anzi…non ha approfittato del fatto che per una buona mezzora era anche in superiorità numerica.
Così visto che anche la Manzanese non è andata oltre lo 0-0 a Chioggia vs la Clodiense, ecco che in vetta la novità è il Mestre per effetto della vittoria 3-1 sul Montebelluna.
Fermo restando che si confermano in zona play off il Belluno per effetto di vittoria 2-1 sulla Virtus Bolzano, mentre la Luparense ha fatto rallenty pareggiando a reti bianche in casa del San Giorgio Sedico.
Ma il colpo grosso possiamo dire che questa settimana l’ha fatto l’Arzignano, bravo con doppietta di Calì a battere per 3-2 il Cjarlins Muzane e stoppare la corsa dei friulani verso la alta classifica.
Discorso analogo per il Campodarsego, che risale dalla bassa classifica rifilando 5-1 in trasferta alla Ambrosiana.
Altrettanto scoppiettante le altre partite, che hanno peraltro sfornato i seguenti risultati: Este – Cartigliano 2-0 ( reti Farinazzo e Caccin) e Union Feltre – Caldiero Terme 2-2.

PENSIERINO FINALE E CURIOSITA’ / Curiosità vuole che tra le due ‘Regine del Polesine’ , cioè Delta Porto Tolle e Adriese, si sta sviluppando ancora un andamento diverso, con la sola Adriese scesa in campo mentre il Delta PT di patron Mario Visentini è rimasto ancora fermo causa contagi in corso e purtroppo sarà così anche nel prossimo turno.
Per la cronaca e per la storia segnaliamo che in SERIE D, Girone C, è il Campodarsego la squadra che ha giocato meno partite (soltanto 9), seguito a ruota proprio dal Delta Porto Tolle che di partite ne ha giocato solo una in più.

( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 11-12-2020

11-12-2020
ISI Cooking
ISI Cooking

Brasato avvolto nella pancetta con chicchi d'uva e ribes

11-12-2020
ISI Cooking
ISI Cooking

Pasta con fonduta do gorgorzola radicchio e noci

04-12-2020
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12-01-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Befana 2021 e Adriese in 10 batte Belluno; rallenty Trento

08-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

21-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

21-01-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Befana 2021 e Adriese in 10 batte Belluno; rallenty Trento

08-01-2021