Martedì 04 Ottobre 2022

Home / Polesine Gol / Adriese vola terza, risorge Delta PT; come Loreo e Badia

Adriese vola terza, risorge Delta PT; come Loreo e Badia

26 Aprile 2022
Commenti 0
Visite 328
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg

E’ stata un week end tra Liberazione e Resistenza anche nei vari campionati italiani, dalla Serie A al nostro …tutto il Calcio Dilettanti, dalla Serie D alla Terza categoria compresa.
Questo però solo sul piano dei risultati e della classifica, ma soprattutto in base a quanto successo negli ultimi 10 minuti; basta vedere come ha vinto il Milan nel finale di partita vs Lazio e come ha perso il Napoli sempre negli ultimi 10 minuti finali ad Empoli, dove la squadra di mr Spalletti era andata in doppio vantaggio.
Insomma il Milan di mr Pioli resta capolista per aver vinto 2-1 al fotofinish vs Lazio di mr Sarri, recuperando la rete segnata in avvio da Immobile e segnando prima con Giroud e poi con Tonali al 93’ su sponda-testa di Ibrahimovic.
In scia però non demorde l’Inter di mr Simone Inzaghi visto che ha vinto 3-1 sulla Roma di Mourinho grazie alle reti segnate da Dumfriess, Brozovic, Lautaro prima del gol bandiere finale di Mikhitaryan ma solo nei minuti finali.
Ecco allora che se l’Inter vincesse la partita che deve recuperare , allora potrebbe diventare capolista in sorpasso sul Milan, mentre al terzo posto registriamo il capitombolo del Napoli di mr Spalletti , sconfitto 3 2 ad Empoli dove era andato in doppio vantaggio con Mertens e Insigne , prima di farsi sorpassare dalle reti di Herndersen e doppietta di Pinamonti bravo a sfruttare anche un ‘regalo ‘ del portiere partenopeo( rinvio rimpallato addirittura in area piccola).
E allora mettiamoci che la Juventus di mr Allegri vincente 2-1 in sorpasso a Sassuolo ( Dybala e Kean nel finale)  adesso è ad un solo punto da Napoli, così la corsa pe rle Coppe Europee è davvero interessante, come la corsa salvezza visto che in bassa classifica hanno vinto sia la Salernitana ( 2-1 sulla Fiorentina) che il Genoa ( 1-0 sul Cagliari), mentre il Venezia resta ultimo avendo perso 1-3 contro la rigenerata Atalanta galvanizzata dal rientro di Zapata.
Ricordato che il pareggio 1-1 della Sampdoria a Verona, fa comunque respirare i blucerchiati a +2 sul Cagliari, ricordiamo anche la sconfitta per 2-1 del più tranquillo Spezia di mr Thiago Motta in trasferta vs Torino, ricordiamo infine il salomonico pareggio 2-2 tra le tranquille Bologna e Udinese.
Più scoppiettante la zona alta della SERIE B, visto che  in vetta sale il Lecce winner 2-0 sul Pisa ( quarto ex aequo) , sorpassando la Cremonese che invece ha perso 3-1 a Crotone.
Ma ricordiamo anche che il Monza resta terzo pur avendo perso 4-1 a Frosinone, anche perché in scia al quarto posto ha perso pure il Benevento ( 1-2 vs Ternana), mentre tra Ascoli e Cittadella è finita 0-0 solo perché sul tiro del polesano Fabio Maistro su punizione al 90’ è stato bravo anche il portiere della squadra veneta  a parare la palla ‘filtrata’ tra le gambe della barriera.
In una giornata che in bassa classifica è stata favorevole anche al Cosenza ( 3-1 vs Pordenone) e al Lane Rossi Vicenza (vittoria 2-1 a Como) , mentre la Spal ha impattato 1-1 in pieno recupero a Brescia.
A completamento segnaliamo il pareggio in bianco tra Alessandria e Reggina, mentre per la corsa Play off il Perugia ha conquistato 3 punti pesanti vincendo 2-1 sul Parma del portiere Gigi Buffon ( al rientro dopo il suo infortunio).
Si è intanto conclusa la regular season della SERIE C, che ha visto direttamente promosse in Serie B il SudTirol nel Girone A , quindi il Modena nel Girone B, infine il Bari nel Girone C.
Detto che sono state retrocesse direttamente in Serie D il Legnago Salus, poi il Grosseto, infine la Vibonese  ( nello stesso Girone C, il Catania era già stato escluso dal campionato), segnaliamo che nel Girone A il Padova dovrà cercare il salto di categoria attraverso la fase nazionale dei Play off.
Tralasciando ogni ulteriore ‘precisazione in merito ’ visto le tante squadre coinvolte sia nei Play off che nei Play out,  vi proponiamo i seguenti ultimi risultati di tutta l’ultima giornata di regular season: Albinoleffe – Trento 1-3; Feralpi Salò – Renate 0-0; Fiorenzuola – Giana Erminio 0-2; Juventus U23 – Legnago 3-2; Mantova – Pro Vercelli 3-0; Padova – Virtus Verona 1-2; Pergolettese – Pro Patria 1-0; Pro Sesto – Lecco 1-0; Seregno – Piacenza 2-2; infine Triestina – SudTirol 0-2.
A questo punto eccoci a parlarvi del CALCIO DILETTANTI, partendo dalla SERIE D, Girone A, dove registriamo le due importantissime vittorie delle polesane Adriese e Delta PT..
Così l’Adriese di mr Roberto Vecchiato vincendo 1-0 sul Caldiero grazie a match winner Cicarevic, ha ipotecato zona play off e terzo posto il terzo post, in scia alla Clodiense ( solo pareggio in bianco vs Levico) ormai troppo distante dalla capolista Arzignano Valchiampo che non è andata oltre un rocambolesco 3-3 nel testa coda vs  San Martino Speme sprecando addirittura un triplo vantaggio.
Invece scende al quarto posto la Luparense sconfitta 1-0 a Campodarsego, che comunque resta staccato di ben 8 punti.
Dicevamo della vittoria importante by Delta PT di mr Enrico Gherardi, che ringrazia Busetto per la doppietta decisiva pro 2-1 contro Dolomiti Bellunesi, e tanto …ossigeno in chiave salvezza appena sopra zona Play out, dove segnaliamo anche l’importante vittoria dell’Este per 3-2 vs Cattolica, ma anche la vittoria secca 3-0 dello Spinea a Montebelluna.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo anche Cartigliano – Cjarlins Muzane 1-3.
Passando al campionato di ECCELLENZA, Girone B, la sconfitta per 3-1 del fanalino di coda  Scardovari di mr Fabrizio Zuccarin in casa della capolista Giorgione determina praticamente la retrocessione dei ‘pescatori’  in Promozione.
In scia alla capolista lepre segnaliamo che nello scontro diretto tra Borgoricco ed Arcella terminato 2-2 ha permesso ai locali di blindare il secondo posto, mentre il chiave Play off segnaliamo la vittoria del Bassano per 3-1 in trasferta vs San Giorgio in Bosco penultimo.
In una ‘ultima giornata’ che ha snocciolato i seguenti altri risultati di giornata: Abano – Albignasego 0-1; Fulgor Salzano – Calvi Noale 1-5; infine Godigese – Camisano 1-1 e Pozzonovo – Academy Plateola 3-2 ( decisivo Cazzadore nel finale).
Scendendo nel Campionato di PROMOZIONE, Girone C, ricordiamo subito che è stata una ‘giornata’ positiva per le tre squadre polesane.
Infatti la capolista Piovese battendo 3-0 Arre Bagnoli Candiana, adesso comandano con ben 8 punti di vantaggio sul Monselice, sconfitto 2-0 nel big match con il Limena, che a sua volta si avvicina al secondo posto (a -4).
Invece sul fondo  si è evoluta la zona salvezza, tant’è che continua a sperare il fanalino di coda Aurora Legnaro, visto che ha pareggiato 0-0 con l'Azzurra Due Carrare.
Male invece il Casalserugo Maserà (penultimo) che ha perso 2-1 lo scontro diretto con il Loreo ( reti Vianello e Trani, mentre in settimana si era dimesso mr Perinelli)  sicché con questa classifica sarebbe retrocesso direttamente: infatti il Casalserugo Maserà pagherebbero il fatto di trovarsi a -8 dal Porto Viro di mr Pino Augusti (quintultimo), che questa settimana ha pareggiato 2-2 ( reti polesane Monetti e Garbi) contro i padovani del  Saonara Villatora.
A completamento segnaliamo in zona playout che la polesana Badia Polesine di mr Thomas Bonfante è quasi salva avendo vinto 3-2 contro Armistizio Esedra Don Bosco ( e pensare che il Badia perdeva 2-0 prima di ..fare sorpasso finale con Rizzato, Manfrin e autorete ospite) , mentre la Villafranchese è tornata alla vittoria battendo 2-0 la Vigontina San Paolo.
Scendendo in PRIMA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone E, che è sempre più slalom parallelo tra la capolista Rovigo di mr Davide Pizzo e l’Euganea Rovolon inseguitrice, visto che in scia la Solesinese ha perso 1-3 vs la polesana Union Vis di mr Boldrin ripropostasi in scia e in zona Play off grazie alla doppietta di Princi e sigillo Dal Compare.
Tornando alla capolista Rovigo segnaliamo che nel 4-0 vs Montagnana è stata determinante la tripletta di bomber Zaghi ( 2 rigori) completata dal sigillo del solito De Simone, mentre al vicecapolista Euganea Rovolon ha fatto fatica a vincere di misura 1-0 in trasferta vs Crespino Guarda Veneta, grazie alla punizione di Fasolo.
Detto che per le altre polesane segnaliamo la vittoria 2-1 della Fiessese ( reti Bovolenta Marco e Carrieri Davide) ma anche la sconfitta del tranquillo Granzette ( perso 1-0 in trasferta vs Colli Euganei), ricordiamo ultimo Ospedaletto Euganeo sconfitto nel match salvezza ( 1-3 vs Villa Estense penultimo), mentre a centro classifica La Rocca Monselice ha vinto 1-0 sul Bevilacqua.
Restando sempre in PRIMA CATEGORIA, ma nel padovano Girone G, segnaliamo che la già promossa capolista Cavarzere di mr Roberto Mantoan ha solo pareggiato in bianco e in trasferta nel testacoda vs ODM San Pietro facendosi così avvicinare a -5 dal Pettorazza di mr Stefano Bergo vincente invece 4-1 vs Janus Nova grazie alle reti di Segato, Baratella, Quagliato, Bellin.
Bene anche al polesana Tagliolese di mr Sandro Tessarin winner 3-1 vs Torer ( reti polesane di Paganin, Eze, Roncon); male invece la polesane Destra Adige di mr Encio Gregnanin che ha perso al fotofinish per 2-1 in trasferta a Codevigo, ritrovandosi così sempre più impelagata in zona Play out.
A completamento anche con implicazioni Play out segnaliamo infine Due Stelle – San Marco 3-1; Montegrotto – Cartura 3-1; Sacra Famiglia – Pontecorr 3-2.
Si riaprono decisamente invece i giochi al vertice nel campionato di SECONDA CATEGORIA, Girone I, tutto polesano, perché in vetta la capolista Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio ha perso 1-0 in casa della Stientese, mentre in scia il Polesine Camerini di mr Andrea Piombo ha vinto 3-0 ( doppietta Candiracci + solito Trombin ) sulla Villanovese, avvicinandosi così a soli 2 punti dalla capolista.
Detto che sul fondo resta ultimo il Canalbianco ( sconfitto 5-2 a Frassinelle, doppiette locali di Benini e Toffalin) ) segnaliamo anche la scoppiettante vittoria dell’Altopolesine per 4-2 sul Real Pontecchio ( doppietta Pasotto tra i locali, doppietta Andreotti per gli ospiti).
Oltre alla vittoria per 3-0 della Turchese sul Medio Polesine, quindi il pareggio 2-2 tra Ficarolese e Zona Marina, infine la sconfitta interna del Cà Emo che pensa alla prossima finale di Coppa Veneto  ( 0-2 vs Corbola, doppietta di Camisotti ).
Restando sempre in SECONDA, ma nel Girone N padovano, segnaliamo il viaggio sicuro della capolista Merlara ( solo 0-0 vs Ponso) perché ha ben 8 punti di vantaggio sul Fratta Polesine ( che peraltro ha vinto 2-1 sul Tribano).
Detto che sul fondo resta ultimo il Boara Polesine che peraltro ha perso 0-3 nel derby rodigino vs Duomo, segnaliamo altresì la vittoria del tranquillo Grignano Polesine per 3-0 sul Vighizzolo, infine Borgoforte – Atletico Granzette 0-1; Conselve – Virtus Agna 1-1 ; Redentore – Junior Anguillara scoppiettante 3-5.
Ed eccoci  a questo punto alla fine di questo nostro lungo viaggio panoramico settimanale, per segnalare in TERZA CATEGORIA – ROVIGO lo strapotere della Abbazia di mr Eddy Bacchiega vincente con largo 4-1 in trasferta vs Audace Bagnolo ; mentre staccato in scia il San Pio X pareggiando 3-3 in trasferta si è fatto avvicinare dal Borsea ( vincente 4-0 a Roverdicrè) peraltro bravo ad agganciare il Baricetta che invece ha perso malamente per 3-2 a Papozze ( ultimo) .
A completamento, ricordato che era a riposo il Bellombra, mentre nella stracittadina Rivarese – Arianese è stata salomonico 4-4 scoppiettante.
PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’/ VERDETTI FINE-REGULAR SEASON / PROSSIMI APPUNTAMENTI PLAY OFF- PLAY OUT
Diciamo subito che i sopracitati risultati last match in campionato hanno determinato i seguenti verdetti fine regular season: United Borgoricco Campetra ai playoff, Albignasego salvo.
Detto perciò che il Borgoricco Campetra ha difeso il secondo posto, segnaliamo sul fondo le retrocessioni dirette di Scardovari e San Giorgio in Bosco, mentre vanno ai Play out Abano-Robeganese Salzano
QUINDI per la promozione : Qualificata al triangolare delle vincitrici dei tre gironi: Giorgione andrà al Triangolare con andata e ritorno insieme a Villafranca Veronese e Portogruaro .
Sorteggio calendario il 26 aprile, si gioca dal 1° al 18 maggio. Le prime due classificate del triangolare saranno promosse in Serie D, la terza andrà agli spareggi nazionali.
Qualificata al triangolare delle seconde classificate: United Borgoricco Campetra.
Triangolare con andata e ritorno insieme a Montecchio Maggiore e Treviso.
Sorteggio calendario il 26 aprile, si gioca dal 1° al 18 maggio.
La vincitrice del triangolare andrà agli spareggi nazionali, le altre due rimarranno in Eccellenza.
INVECE per la retrocessione previsto Playout di andata (8 maggio): Abano - Robeganese Salzano.
Ritorno il 15 maggio a campo invertito. In caso di parità di gol tra andata e ritorno, anche dopo gli eventuali supplementari, si salverebbe la squadra meglio piazzata in classifica, cioè la Robeganese Salzano.
Retrocesse in Promozione: San Giorgio in Bosco e Scardovari.
Fatale al San Giorgio in Bosco, penultimo, il distacco di punti dal quintultimo posto occupato dall'Albignasego, che si salva direttamente.

( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 4 ottobre 2022

04-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 29 settembre 2022

29-09-2022
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 24 03 2022

28-03-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Chiudiamo 2021-22: ai Play out salvi Loreo e Boara Polesine

07-06-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 09-01-2022

12-01-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Cheesecake di ricotta ciliegie e cioccolato

15-07-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 16 01 22

18-01-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 4 ottobre 2022

04-10-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Dilet-Tanti derby-pari e Maria Sole prima ‘arbitra’ Serie A

04-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022