Sabato 27 Dicembre 2021

Home / Polesine Gol / Clodiense vince è terza. Festa Chioggia 50 anni Libro story

Clodiense vince è terza. Festa Chioggia 50 anni Libro story

26 Ottobre 2021
Commenti 0
Visite 139

Più che il Milan ‘gradino per gradino’ di mister Pioli che sale in vetta alla scala del calcio, affiancando il Napoli di mr Spalletti bloccato sullo 0-0 allo stadio Olimpico dalla Roma ‘dicotomica’ di mr Mourinho, merita chapeau la Clodiense terza  in Serie D e Chioggia città per aver festeggiato  e presentato il libro story dal titolo “Mezzo secolo in granata”, con sottotitolo” La seconda vita del calcio chioggiotto”.
Ma questa settimana la nostra trilogia iniziale si completa onorando il pareggio fotofinish dell’Udinese di mr Luca Gotti che con Beto-gol al 94’ ha firmato l’1-1 che ha tarpato le ali alla DEA – Atalanta di mr Gasperini.
Dopo di che il nostro consueto viaggio settimanale sui completa col reportage sul Calcio Prof visto dall’oblò veneto e col Calcio Dilettanti made in Veneto dalla Serie D fino alla Terza categoria compresa.
E allora pronti via con un veloce excursus sulla SERIE A, per un week end conclusosi tutto ieri sera, senza andare nel posticipo del lunedì anche perché si giocherà praticamente subito il turno infrasettimanale ( e pensare che c’è chi vorrebbe giocare i Mondiali ogni 2 anni anziché ogni quadriennio!…).
Così la novità è anche in vetta alla classifica, dove il Milan di mr Pioli battendo in trasferta 4-2 il Bologna ( decisiva doppietta di Ibrahimovic) ha agganciato in vetta il Napoli di mr Spalletti bloccato sullo 0-0 allo stadio Olimpico di Roma in un gran bel match dove poteva vincere sia il Napoli con Oshimen che la Roma con Pellegrini.
Così il Napoli resta leader seppur in coabitazione, mentre la Roma di Mourinho si riscatta subito dal 6-1 subito in settimana nella Conference Cup contro una ‘normale’ squadra norvegese, restando peraltro quarta in classifica sotto l’Inter che ha pareggiato 1-1 vs la Juventus e sopra l’Atalanta che ha impattato altrettanto 1-1 contro l’Udinese di mr Luca Gotti brava a meritarsi al fotofinish il pareggio con Beto-gol.
Sul perché poi siano stati espulsi gli allenatori più importanti, cioè Simone Inzaghi & Josè Mourinho, più Gasperini e Spalletti a fine match, la dice lunga sugli arbitri ‘permalosi’ e pronti a difendersi da quella ‘lesa maestà’…che appare esageratamente punitiva a prescindere.
Detto che per l’Inter il vantaggio è stati segnato da Dzeko bravo al tap in dopo un tiro di Calhanoglu ribattuto dal palo, mentre la Juventus ha segnato il pareggio con Dybala su segnalazione del VAR, ricordiamo che a pari punti con la Juventus di mr Allegri ora 6^ in classifica c’è la Fiorentina di mr Vincenzo Italiano brava a battere 3-0 il Cagliari ora penultimo a quote 6 come il Genoa che ha perso 3-2 dal Torino in risalita.
Resta ultima la Salernitana del neo mr Colantuono schiacciata 2-4 dall’Empoli ( doppietta di Pinamonti) , mentre lo Spezia di mr Thiago Motta oltre agli elogi sul piano del gioco non ha raccolti punti sul campo visto che ha perso 2-1 dalla Sampdoria nel mach tra le pericolanti liguri. E nel prossimo turno infrasettimanale diventa importante la sfida salvezza sempre ligure tra Spezia e Genoa…
A completamento con vista sulle squadre venete, segnaliamo che il Sassuolo ha vinto 3-1 sul Venezia , mentre il Verona con superpoker by Simeone ha rifilato 4-1 alla Lazio di mr Sarri, che aveva lasciato in panchina sia Lazzari che Luis Alberto ( così il presidente Lotito ha mandato tutta la squadra in ritiro in autoanalisi…) .
Passando alla SERIE B, non è stata grande giornata per le squadre venete, visto che il Cittadella , pur creando molto, ha perso 1-0 a Monza, e visto che il Vicenza penultimo ha subito la batosta 5-0 in trasferta vs Ternana.
Con riferimento alle squadre a noi più vicine by heart segnaliamo che l’Ascoli col polesano Fabio Maistro titolare ha perso 2-1 in trasferta a Frosinone, mentre la Spal in casa a Ferrara non è andata oltre l’1-1 col Como.
Detto che sul fondo resta ultimo il Pordenone che comunque ha pareggiato 1-1 nel testacoda contro la capolista Pisa, segnaliamo che al secondo posto si conferma , per effetto di vittoria 1-0 vs Cremonese, il blasonato Brescia di mr Pippo Inzaghi.
Così adesso al terzo posto si è formato il poker Benevento, Lecce, Cremonese, Reggina anche per effetto dei seguenti risultati: Benevento – Cosenza 3-0, Lecce – Perugia 0-0, Reggina – Parma 2-1, mentre con implicazioni Play out segnaliamo infine Alessandra – Crotone 1-0.
Turno particolarmente interessante in SERIE C , Girone A, visto che nella parte alta della classifica il Padova nel posticipo del lunedì in trasferta vs Feralpi Salò ha perso 1-0 facendosi agganciare al secondo posto proprio dai diretti avversari.
E soprattutto facendosi scavalcare in vetta dal Sudtirol che invece ha vinto 1-0 in trasferta a Mantova, mentre segnaliamo al secondo posto anche il Renate bravo a battere 2-1 la Triestina.
Da segnalare anche che il Piacenza ha solo pareggiato 1-1 vs Gaia Erminio, restando così solo penultimo ( assieme al Mantova) e solo un punto sopra il Pro Sesto ‘ultimo’ che ha pareggiato altrettanto 1-1 in trasferta vs Juventus Under 23.
Restando in tema triveneto segnaliamo la vittoria per 1-0 del Legnago Salus vs Trento di mr Carmine Parlato, mentre altrettanto 2-1 ha vinto la Virtus Vecomp di mr Gigi Fresco vs Fiorenzuola.
A completamento segnaliamo la vittoria della Pergolettese per 1-0 sul Lecco, quindi Albinoleffe – Seregno 0-1, e Pro Patria – Pro Vercelli 1-1 tra nobili decadute.
Ed eccoci a questo punto in SERIE D, Girone C, dove l’ArzignanoValchiampo sta dominando il campionato visto il suo punteggio pieno 6x3= 18, completato domenica con la vittoria per 4-2 sul Caldiero Terme.  
In una domenica particolarmente positiva per le due squadre polesane, cioè Adriese e Delta Porto Tolle , entrambe tornate a vincere.
Per parte mia sono andato a vedere e raccontare in diretta per Delta Radio , l’Adriese di mr Roberto Vecchiato vincere 2-1 in sorpasso sul fanalino di coda Spinea.
E si è confermata una buona Adriese sul piano del gioco, con un buon centrocampo attorno a capitan Casella e in spinta esterna con Boccalari.
Così al di là del fatto che i veneziani siano andati in vantaggio presto con un tiro di Stechie deviato leggermente da un difensore, poi l’Adriese prima del riposo ha pareggiato con l’ottimo Cicarevic su assist di Boccalari ed ha completato il sorpasso ( in copertina i festeggiamenti-gol) prima del riposo con Gioè bravo a finalizzare un triangolo offensivo.
Poi anche nella ripresa l’Adriese poteva ‘arrotondare’ con Gioè e Maniero, mentre lo Spinea non ha mia creato pericolosità alla porta dei granata.
Con riferimento invece alla vittoria dei bassopolesani Delta PT in trasferta a Cattolica, la rete decisiva è stata segnata da Proch al 4’ st, dopo un tunnel all’avversario e una staffilata da applausi all’incrocio. Soddisfatto mister Enrico Gherardi per ‘essere uscito dal tunnel delle sconfitte’ , con tutti bei voti in pagella da parte di Luca Crepaldi, storico corrispondente per il Gazzettino che come sempre ha seguito anche in trasferta la sfida dei polesani.
In un girone che vede la Luparense consolidare il suo secondo posto per effetto di vittoria 2-0 sul Mestre, certificato così dal titolo de IL Mattino di Padova che recita “ Olè Lupi, terzo successo consecutivo. Rubbo e Rabbas azzannano il Mestre” , con sottotitolo “ Il tecnico Zanini:”Complimenti ai ragazzi, hanno interpretato la partita senza sbavature”.
Malino l’Este anche se ha pareggiato in bianco contro il Cartigliano , tant’è che mister De Mozzi era desolato a fine match sottolineando “è stata la peggior partita da quando alleno”.
Ancora peggio sul piano del risultato ha fatto il Campodarsego, visto che il team di mr Masitto ha perso 3-2 in casa contro il Montebelluna, anche se – come ha sottolineato Roberto Turetta nel suo articolo su IL Mattino di Padova – “è stato un episodio a condannare i padovani, che non meritavano di uscire sconfitti”.
Bene ancora la Union Clodiense di mr Andreucci, che ha consolidato il suo terzo posto vincendo 1-0 allo stadio “Aldo e Dino Ballarin” contro l’Ambrosiana.
A completamento con implicazioni da zona Play out , segnaliamo la vittoria del Levico Terme per 1-0 sul Cjarlins Muzane, mentre tra S. Martino Speme e Dolomiti Bellunesi è finita 1-3 con tripletta del ‘cobra’ Corbanese.

Scendendo nel campionato di ECCELLENZA, Girone B ,  l’unica polesana in questa categoria è lo Scardovari di mr Fabrizio Zuccarin che torna da un buon pareggio-ossigeno dalla trasferta padovana vs Academy Plateola , visto che era andata in svantaggio al 10’ pt ( rigore trasformato da Scalco) ed ha poi pareggiato con Matteo Ferro , mentre nel finire una traversa colpita dal polesano Corradin e un palo colpito dal padovano Lelj ha legittimato l’equilibrio del risultato finale.
Intanto in vetta si è formato il tandem Giorgione e Arcella perché hanno rispettivamente pareggiato 1-1 in trasferta a Bassano e vinto 3-0 nel derby vs Albignasego.
Detto che resta ultimo Abano Terme anche se ha mosso la classifica impattando 2-2 in trasferta a Pozzonovo , segnaliamo che gli aponensi di mr Milazzo erano andati in doppio vantaggio nel pt ma sono stati raggiunti nella ripresa dal team locale di mr Cavazzana.
Attenzione però per il tandem capolista perché in scia hanno vinto sia il Camisano ( per 2-1 a Calvi Noale) che la Robeganese Salzano ( 2-0 vs San Giorgio in Bosco) , fermo restando che è stata rinviata la sfida tra BorgoriccoCampetra e Godigese.
Quindi passiamo al campionato di PROMOZIONE, per segnalare nel Girone C, a completamento , l’importante ritorno alla vittoria del Badia Polesine di mr Thomas Bonfante per 2-0 (reti Ostojic e Manfrin-rigore) vs Vigontina San Paolo, mentre ha perso per 1-0 il Porto Viro di mr Augusti in trasferta vs Azzurra Due Carrare di mr Valeriano Fiorin ( decisivo bomber Vesentini che peraltro prima si era fatto parere il rigore dal portiere polesano Pregnolato).
Ha perso anche il Loreo di mr Matteo Tiozzo nel turno casalingo vs capolista Piovese di mr Piron : secco 1-3 pagando anche l’espulsione di Mancin al 23’ st, con doppietta ospite di Menegazzo + Bortolotto e gol bandiera locale di Rampin.
Detto che in scia alla capolista si confermano il Limena ( vincente 3-1 vs Arre Bagnoli Candiana ) e il Monselice ( secco 3-0 vincente in trasferta vs Armistizio Esedra Don Bosco fanalino di coda), segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati: Casalserugo Maserà – Aurora Legnaro 1-0 e poi Villafranchese – Saonara Villatora 1-0.
Altrettanto altalenante l’andamento delle squadre polesane nel campionato di PRIMA CATEGORIA, partendo dal Girone E, dove in settimana era diventata capolista la Fiessese vincente per 3-1 nel recupero in trasferta ad Ospedaletto Euganeo.
Infatti , dopo le partite della domenica,  adesso in vetta si è insediato il tandem Solesinese e Euganea Rovolon Cervarese, perché la prima ha vinto nettamente 4-1 vs Crespino Guarda Veneta mentre la seconda ha vinto di misura 1-0 a Rovigo vs Granzette.
Questo anche perché nel derby polesano la Fiessese di mr Saterri ha impattato 2-2 vs Union Vis di mr Luca Boldrin, peraltro agganciando il pareggio al fotofinish dopo un doppio svantaggio con questa sequenza rete: Dal Compare e Petrosino nel pt, quindi nel st Rizzi e Buoso.
Detto che sul fondo resta ancora a quota zero il Borgo Veneto  ( sconfitto 1-2 vs Villa Estense) segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati: Colli Euganei – Bevilacqua VR 2-1  e La Rocca Monselice – Montagnana 2-0.

Restando in PRIMA CATEGORIA, ma passando nel Girone G, ricordiamo subito che due su tre sono state le vittorie delle squadre polesane, nel girone dove in vetta c’è  la veneziana Cavarzere di mr Roberto Mantoan che dopo 5 vittorie consecutive è stata bloccata sull’1-1 in trasferta a Montegrotto ( pareggio su rigore di Pianta per la capolista).
Così ricordiamo il largo 5-2 vittorioso della Tagliolese di mr Sandro Tessarin ( importante la doppietta del ‘pampa’ Grandi) vs San Marco fanalino di coda; ma anche la vittoria di misura del Pettorazza di mr Stefano Bergo per 2-1 vs Pontecorr ( doppietta di Bellin).
Purtroppo ha perso invece il Desta Adige di mr Gregnanin per 2-0 ( reti tutte nella ripresa) nella trasferta padovana vs Torre.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati: ODM San Pietro – Codevigo 0-3 Cartura – Janus 1-1, infine Due Stelle- Sacra Famiglia 2-0.
A questo punto eccoci in SECONDA CATEGORIA, partendo dal Girone I dove in vetta si conferma Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio vincente 2-1 in trasferta vs Polesine Camerini di mr Andrea Piombo.
Peraltro si confermano in scia Altopolesine di mr Bertelli vincente 4-1 vs Zona Marina, quindi la Villanovese di mr GM Pellegrini vincente 3-0 vs Casalbianco grazie alla doppietta di Magosso nel pt + sigillo Simioli nel st., come peraltro il Frassinelle di mr Gozzi Nicola vincente 2-1 sul Medio Polesine di mr Broglio.
A completamento segnaliamo il pareggio salomonico 1-1 tra Ficarolese e Turchese, quindi Real Pontecchio – Corbola 1-3.
Restando in SECONDA CATEGORIA, ma passando nel Girone N, segnaliamo subito che nel big match tra le due capolista ha vinto la padovana Merlara per 1-0 sulla polesana Fratta Polesine di mr Filippi , mentre in scia si stacca anche il Duomo di mr Pinato che nel derby polesano ha perso 2-1 in trasferta vs Grignano Polesine di mr Tamascelli.
L’ultima in fondo al girone è il Boara Polesine di mr GP Zanaga, che comunque finalmente muove la classifica per effetto dello scoppiettante pareggio 3-3 ( significativa la doppietta di Zanaga St.) contro il Redentore.
A completamento segnaliamo i seguenti altri risultati del girone: Atletico Conselve – Junior Anguillara 0-1; Atletico Granze – Virtsu Agna 1-1; Borgoforte – Amatori Ponso 3-2; infine Real Vighizzolo – Tribano 3-3.
Infine, a completamento del nostro lungo viaggio panoramico settimanale eccoci in TERZA CATEGORIA / ROVIGO dove in vetta è cambiato qualcosa, visto che la capolista Borsea ha perso 1-3 ( doppietta ospite di Pignato) nel big match vs Vangadizza di mr Edy Bacchiega che adesso , pur avendo giocato una partita in meno, si ritrova ad un solo punto dal Bellombra fermato sul 3-3 casalingo vs San Pio X).
Detto che era a riposo la Rivarese, segnaliamo al terzo posto il Baricetta di mr Silvano Tumiati tornato alla vittoria col largo 4-1 ( doppietta Ibolo) sull’Arianese.
Attenzione però in scia anche al Roverdicrè che ha vinto 2-0 sulla Giovane Italia Polesella, mentre nella sfida dei bassifondi è finita 1-1 tra Papozze e ABD Audace Bagnolo Canda.
PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Onore alla Città di Chioggia visto che ieri sera, nella città lagunare che ha dato i natali ai mitici Aldo & Dino Ballarin ma anche a tanti ottimi calciatori poi in Serie A ( da Penzo ad Ardizzon e Cerilli etc), è stato presentato il Libro story dal titolo “Mezzo secolo in granata – La seconda vita del calcio chioggiotto”.
Un ‘grande lavoro frutto del gioco di squadra tra tutti gli autori , a partire da Carlo Cruccu, Nicoletta Perini & Davide Bovolenta ( nipoti dei mitici Fratelli Aldo e Dino Ballarin) , Daniele Zennaro, Gabriele Crocco ( lo statistico), Raffaele ‘Brasile’ Varagnolo ( fotoreporter storico).
Per un grande sestetto Dream Team dal cuore granata che onoriamo presentandoli tutti in copertina, dedicata al tavolo dei relatori..

 ( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 19-11-2021

19-11-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Isi cooking 19/11/21

19-11-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Flan breton

05-11-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 29-10-2021

02-11-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Crostata salata di zucca

22-10-2021
Passione Classica
Passione Classica

Passione Classica 07-05-2021

07-05-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 8-04-21

08-04-2021
La Vostra Voce
La Vostra Voce

Intervista dr Mauro Giuriolo, Pres Banca Adria Colli Euganei

24-09-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Torta alla peschenoci

23-07-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 18-06-2021

18-06-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Pari ‘lagunare’ tra Clodiense e DeltaPT; ok Loreo & Badia

23-11-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Fois legal solutions 2.22 19-11-2021

19-11-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Isi cooking 19/11/21

19-11-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Italia in Qatar se…; invece Delta PT ha Santi…in Paradiso

16-11-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Winners Adriese, Clodiense + mr Gotti,Thiago Motta, Maistro

09-11-2021