Martedì 04 Ottobre 2022

Home / Polesine Gol / Este batte Arzignano… pro Clodiense; ko DeltaPT e Rovigo

Este batte Arzignano… pro Clodiense; ko DeltaPT e Rovigo

03 Maggio 2022
Commenti 0
Visite 242
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg

Tanti sussulti e grida , dalla Serie B ai campionati Dilettanti, ma non in Serie A.
A partire dal fatto che questo week end ha visto le prime squadre della Serie A vincere tutte, mentre nella Serie D qualcosa di nuovo c’è stato sotto il primo sole di maggio.
Così, partendo dalla corsa scudetto in SERIE A, continua lo slalom parallelo tra la capolista Milan e l’inseguitrice Inter, visto che i rossoneri di mr Pioli , ringraziando matchwinner Leao hanno vinto 1-0 nel finale sulla Fiorentina in sequenza negativa, mentre l’Inter di mr Simone Inzaghi è stata brava a vincere 2-1 in trasferta contro la forte Udinese.
E il  Milan mantiene 2 punti di vantaggio sull’Inter, mentre più staccato il Napoli-terzo di Spalletti è risorto rifilando tennistico 6-1 al Sassuolo ( sic), ma viene insidiato dalla Juventus di mr Allegri che ha vinto per 2-1 sul Venezia-ultimo del neo mr Soncin ( era il vice di Paolo Zanetti , esonerato in settimana).
Tutto questo in un week end che ha registrato ancora qualche ‘disguido’ arbitrale, addirittura incredibile ( evidente ‘fuorigioco di rientro’ ) come il gol di Acerbi al 91’ che ha regalato la vittoria 4-3 in trasferta alla Lazio di Sarri in sorpasso finale sullo Spezia di mr Thiago Motta.
La fortuna vuole, per lo Spezia, che alle sue spalle abbiano perso sia il Genoa ( nel derby ligure vs Sampdoria, winner 1-0 ma grazie al rigore parato dal portiere Audero a Criscito  in pieno recupero) che il Cagliari ( 1-2 vs Verona).
Tra le squadre che non hanno fatto una ‘buona domenica’ segnaliamo la Roma perché ha solo pareggiato 0-0 a Bologna, ma anche l’Empoli schiacciato 1-3 nel turno casalingo dal Torino ( tripletta di ‘Gallo’ Belotti partito dalla panchina) , mentre nel posticipo odierno del lunedì l’Atalanta  ha solo agganciato il pari 4-4 col gol finale segnato da Pasalic contro la Salernitana ancora in trend positivo.
Sta di fatto che la Federazione AIA ha già preso provvedimenti a carico dell’arbitro Pairetto e del gruppo VAR ( sospesi temporaneamente) che ha diretto Spezia vs Lazio , mentre a Cagliari hanno esonerato Walter Mazzarri affidando la panchina ad Alessandro Agostini allenatore della Primavera ( è bastato un tweet a confermare l’indiscrezione circolata fin dalla mattinata…)
Più movimentata l’alta classifica della SERIE B, dove non è tornata capolista la Cremonese perché ha perso 0-1 dall’Ascoli  che invece ha festeggiato sotto la curva dei suoi tifosi , per la gioia di Fabio Maistro e anche papà Lorenzo che mi ha mandato anche alcuni filmati video ‘ripresi’ direttamente in campo).
E così rimane capolista il Lecce anche se ha perso 2-1 a Vicenza, mentre al secondo posto sale il Monza in sorpasso sulla Cremonese perché i brianzoli ( con Berlusconi in tribuna) hanno vinto 3-0 sul Benevento.
Da segnalare con implicazioni Play off il pareggio 1-1 del Pisa vs Cosenza, quindi la sconfitta del Brescia ( sconfitto 1-0 a Cittadella, da match winner Cassandro fresco di laurea in scienze motorie) e anche la sconfitta del Frosinone ( perso 3-0 a Ferrara vs la Spal di mr Roberto Venturato così praticamente salva).
Detto che sul fondo resta ultimo il Pordenone ( pari 3-3 vs Crotone- penultimo), segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati: Parma – Alessandria 2-2; Reggina – Como 1-4; infine Ternana- Perugia 1-0.
Con riferimento alla SERIE C, che ha già concluso la regular season, segnaliamo questi significativi risultati PLAY OFF – Primo Turno - già giocati questa settimana.
Clamoroso successo per 2-0 a Lecco da parte della Pro Patria ( entrata nei Play off solo perché finalista nella Coppa Italia vinta dal Padova); nelle altre gare del Girone A finite entrambe 0-0 hanno passato il turno Pro Vercelli e Juventus U23 a scapito rispettivamente di Pergolettese e Piacenza.
Nel Girone B eliminata a sorpresa Ancona Matelica ( perso 0-2 vs Olbia), mentre vanno avanti Pescara ( 2-2 vs Carrarese) e Gubbio ( 1-0 vs Triestina).
Nel Girone C meridionale segnaliamo che hanno festeggiato le tre squadre pugliesi. Perché il Foggia ha liquidato 2-0 la Turris, perché il Monopoli ha pareggiato 1-1 vs Picerno, perché infine la Virtus Francavilla ha pareggiato 2-2 vs Monterosi.
Per tutto questo segnaliamo che nel secondo turno Play Off della SERIE C sono in programma queste sfide infrasettimanali: Avellino – Foggia; Monipoli – Virtus Villafranca; Pescara – Gubbio; Pro Vercelli – Juventus U 23; Triestina – Pro Patria; infine Virtus Entella . Olbia. Ovviamente aspettando l’entrata in scena poi del Padova di mr Oddo che intanto è andato in soggiorno montano in Francia…
A questo punto eccoci al tradizionale focus sulla SERIE D , Girone C, dove c’è stata la sorprendente sconfitta della capolista Arzignano Valchiampo ad Este ( match winner Picardi per l’1-0 al 92’ ) , che il Mattino di Padova ha commentato così tra titoli e sottotitoli: << Colpaccio dell’Este , stende l’Arzignano, si slava e regala il sorriso al Chioggia>>.
E poi :” Clamoroso stop dei vincenti che adesso hanno solo due punti di vantaggio e chiudono il campionato sul campo dei rivali”, ricordando da parte nostra che i rivali sono ovviamente la Clodiense che invece ha vinto seccamente 3-0 sul Cattolica, portandosi appunto a -2 dalla capolista e con la citata possibilità di fare sorpasso fra due settimane allo Stadio Aldo e Dino Ballarin.
Per parte mia sono andato al Bettinazzi di Adria per raccontare in diretta per Delta Radio la vittoria dell’Adriese di mr Vecchiato per 2-0 , doppietta di bomber Davide Rosso, contro il fanalino di coda San Martino Speme.
Peraltro voglio ricordare che a fine match, per Delta Radio, ho intervistato il DT Alberto Cavagnis, come la settimana scorsa avevo intervistato mr Vecchiato, in un ping pong radiofonico coordinato da Salvatore Binatti gran conduttore in studio.
Sta di fatto che l’Adriese consolida il terzo posto e allunga sulla Luparense che invece ha perso 3-1 a Montebelluna, lasciandosi così avvicinare a -5 dal Campodarsego che non ha sfruttato appieno l’occasione avendo solo pareggiato 1-1 vs Levico.
Male invece il Delta PT di mr Enrico Gherardi che torna sconfitto 1-0 dalla trasferta a Caldiero, ritrovandosi  così coinvolto in piena zona Play out, dove registriamo peraltro la scoppiettante vittoria dell’ Ambrosiana per 5-3 sullo Spinea, mentre in zona tranquilla Cartigliano Este è finita 1-1, aspettando il risultato del posticipo del martedì tra Dolomiti Bellunesi vs Cjarlins Muzane( terminato 0-2 pro friulani con reti Rocco e Varano.
Con riferimento al campionato di ECCELLENZA …vi rimando in calco al nostro tradizionale Pensierino Finale & Curiosità.
A questo punto torniamo a raccontarvi , in regular season , gli altri Campionati Dilettanti, partendo dal campionato di PROMOZIONE ,per onorare nel Girone C  innanzitutto la festa già fatta in casa Piovese di mr Piron ( post vittoria per 3-1 vs Limena, con doppietta Bortolotto) , mentre per le tre squadre polesane non è stata giornata positiva.
Infatti il Badia Polesine ha perso seccamente 2-0 in casa del Monselice-secondo, come ha perso 3-2 il Porto Viro di mr Pino Augusti in trasferta vs Vigontina San Paolo.
Per la cronaca il Porto Viro che sabato ha intitolato il campo a Tonino Scabin ( vedi specifico significativo reportage su rubrica Memoria e Futuro ) era anche andato in vantaggio 2-1 grazie alle reti segnate da Bizzaro e Boscolo, ma nella ripresa ha subito il sorpasso padovano con reti di Barina e Piccolo.
Intanto in scia il Loreo (a gestione interna post dimissioni di mr Perinelli) ha solo pareggiato in bianco contro Azzurra Due Carrare e così resta quartultimo a -4 dal Porto Viro.
Detto che il fanalino di coda Aurora Legnaro ha perso 1-2 vs Saonara Villatora, segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati di giornata: Armistizio Esedra Don Bosco – Villafranchese 2-3 e poi Casalserugo Maserà – Arre Bagnoli Candiana 0-2.
A questo punto facciamo focus sulla PRIMA CATEGORIA, partendo dal Girone E , dove h a fatto capitombolo la capolista Rovigo di mr Davide Pizzo perché sconfitta 2-0 in trasferta a Bevilacqua contro i veronesi allenati dal polesano Antonio Moreno Marini.
E così ne ha approfittato Euganea Rovolon vincente 3-1 (doppietta Kerkuku) sul Borgo Veneto per fare sorpasso e salire in vetta, mentre staccata al terzo posto la Solesinese ha solo pareggiato 2-2 in trasferta vs Colli Euganei.
Con riferimento alle altre squadre polesane segnaliamo il pareggio salomonico 1-1 nel derby polesano tra Union Vis e Crespino Guarda Veneta ( vantaggio subito gli ospiti con Jabang, pareggio locale nel st con Rubini), mentre hanno perso tutte le altre.
Vedi Fiessese di mr Davide Gambin 1-3 vs La Rocca Monselice del polesano mr Michele Selleri, vedi anche Granzette di mr Tessarin 0-1 vs Ospedaletto Euganeo-penultimo ma col rammarico dei polesani che hanno sprecato addirittura prima del gol partita padovano) Mentre resta ultimo il Villa Estense perché ha peso 0-1 nello scontro salvezza vs Montagnana-terzultimo.
Sempre in PRIMA CATEGORIA, ma nel Girone G , è stata festa grande per il già promosso Cavarzere di mr Roberto Mantoan perché ha vinto 3-2 in sorpasso vs Codevigo, mentre l’inseguitrice Pettorazza si è staccata a -8 avendo perso 1-0 a Montegrotto.
Tra le polesane bene la Tagliolese  vincente 3-0 ( doppietta Jacopo Roncon)  in trasferta a San Martino di Venezze nel derby polesano vs Destra Adige di mr Gregnanin ora penultimo, mentre sul fondo resta il san marco sconfitto 2-3 nel turno casalingo vs Pontecorr. A completamento anche con implicazioni Play out segnaliamo Cartura – ODM  San Pietro 0-0;  Janus Nova – Sacra famiglia 1-1; infine Torre – Due Stelle 1-2.

Scendendo in SECONDA CATEGORIA, segnaliamo nel Girone I un importante variazione al vertice. Infatti dopo tante giornate di fuga solitaria della Albarella Rosolina Mare, adesso la squadra di mr Fecchio si è fatta agganciare a quota 50 dal Polesine Camerine.
Questo perché i marines hanno soltanto pareggiato 1-1 contro il Cà Emo, mentre il Polesine Camerini di mr Andrea Piombo ha vinto col largo 4-1 ( reti Trombin, Lezzoli, Ceccon, Franzoso) vs Frassinelle.
E per la zona Play off segnaliamo che sale al terzo posto il Medio Polesine di mr Massimo Broglio per effetto di vittoria 3-2 in trasferta vs Zona Marina, in sorpasso sull’Altopolesine che invece ha perso 1-0 a Corbola.
Detto che resta ultimo il Canalbianco ( pesante sconfitta 1-7 vs Turchese) segnaliamo a completamento Real Pontecchio – Ficarolese 0 -1 e Villanovese – Stientese 4-1.  …
Restando sempre in SECONDO CATEGORIA, ma nel padovano Girone N, segnaliamo che il già promosso da tempo Merlara ha vinto anche questa settimana per 2-0 in trasferta vs Atletico Granze.
Fa rallenty in scia il Fratta Polesine di mr Filippi perché ha pareggiato 2-2 in trasferta vs Ponso di mr Lazzari ( doppietta Baratella per i padovani), sicché ne ha approfittato per avvicinarsi lo Junior Anguillara vincente 2-0 in trasferta a Rovigo vs Duomo.
Bene verso zona Play off la polesana Grignano di mr Pellegrinelli vincente 2-0 a Tribano, ma bravo anche il Boara Polesine di mr GP Zanaga vincente 2-1 in trasferta vs Real Vighizzolo e perciò sempre ultimo ma agganciando a quota 15 il Redentore che è stato schiacciato 5-1 in casa della Virtus Agna.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo infine Borgoforte – Atletico Conselve 0-2.
A questo punto completiamo la nostra panoramica settimanale con al TERZA CATEGORIA/ ROVIGO , dove continua il viaggio ‘immacolato’ della Abbazia capolista, visto che la squadra di mr Eddy Bacchiega ha vinto largamente 5-1 ( doppietta di Borretti).
In scia continua il viaggio in trio del Baricetta ( winner 4-0 vs Rivarese) col Borsea ( winner 2-1 vs Papozze-ultimo) e col San Pio X ( questa settimana a riposo).
A completamento segnaliamo la vittoria del Bellombra per 1-0 sul Roverdicrè; mentre tra  Arianese e Audace Bagnolo è finita salomonicamente a reti bianche.


PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Detto che la settimana scorsa il campionato di ECCELLENZA aveva concluso la sua regular season, segnaliamo che nel primo match valido per i PLAY OFF c’è stato il secco 0-5 patito dal Borgoricco Campetra vs i vicentini del Montecchio Maggiore , mentre domani mercoledì i padovani affronteranno il Treviso , terza squadra del gironcino triangolare.
Mentre domenica 8 maggio partiranno anche le sfide Play Out, che vedranno Abano impegnata vs Robeganese Fulgor Salzano.
INOLTRE, a proposito dei mitici Fratelli Ballarin , segnaliamo che questa settimana il prestigioso quotidiano sportivo TUTTOSPORT ha onorato i nipote dei Fratelli Ballarin, perché hanno ritrovato fotografie speciali del Grande Torino comprate all’asta ‘a scatola chiusa’ ma con tanto cuore granata da parte dei chioggiotti Nicoletta Perini e suo marito Davide Bovolenta.


( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 4 ottobre 2022

04-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 29 settembre 2022

29-09-2022
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 24 03 2022

28-03-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Chiudiamo 2021-22: ai Play out salvi Loreo e Boara Polesine

07-06-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 09-01-2022

12-01-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Cheesecake di ricotta ciliegie e cioccolato

15-07-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 16 01 22

18-01-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 4 ottobre 2022

04-10-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Dilet-Tanti derby-pari e Maria Sole prima ‘arbitra’ Serie A

04-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022