Thursday 21 January

Home / Polesine Gol / Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12 Gennaio 2021
Commenti 0
Visite 103
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg
Giuseppe Ruzza rieletto presidente Figc Veneto

Tempi di rinnovi cariche e la Figc Veneto ha rieletto ancora Giuseppe Ruzza, peraltro unico candidato in corsa.
Tutto nel segno della continuità quindi, anche per quanto riguarda i Delegati provinciali e Consiglieri regionali in rappresentanza del Polesine.
Ma di questo vi diamo speciale informazione in calce con la relativa Appendice Flash come da relativo Comunicato Ufficiale by Figc Veneto.
Ma prima di viaggiare col nostro consueto focus sul Mondo Prof voglio altresì ricordare per la UISP Rovigo la elezione a presidente di Cinzia Sivier, nel segno della continuità con Tiziano Quaglia non più rieleggibile a termini di statuto.
Quanto sopra per evidenziare l’importanza , oltre che del movimento calcistico della LND a livello veneto, anche l’importanza degli Enti di Promozione sportiva, nello specifico a livello Polesine ma in the world pro Sport per tutti.
E allora , ricordando che sono ancora fermi tutti i Campionati Dilettanti che vanno dalla Eccellenza fino alla Terza categoria compresa, partiamo col nostro viaggio settimanale a fianco della squadre venete, partendo dalla SERIE A, fino alla Serie D, Girone C, dove però ricordiamo subito che causa Covid 19 sono state rinviate ben 4 partite.
Fatto questo preambolo, e sottolineando da subito le performance venete sia del Verona che del Cittadella ( questa nella serie cadetta) , ripartiamo dalla SERIE A , là dove il Milan di mr Pioli continua a confermarsi super leader anche senza Ibrahimovc, mentre l’Inter di mr Conte è stata bloccata sul 2-2 dalla forte Roma di mr Fonseca , ora terza con in scia Juve , Atalanta e Napoli (un trio che però deve recuperare una partita rispetto al trio in pole position).
E allora il Milan di mr Pioli si conferma leader per effetto di vittoria 2-0 sul Torino, reti di Leao e Kessie-rigore, staccando l’Inter di 3 punti, visto che i nerazzurri si sono fatti raggiungere sul 2-2 dalla Roma di mr Fonseca, l’altra vera sorpresa di questo campionato visto che per il Verona di mr Juric è normale battere 2-1 il Crotone e ‘affacciarsi’ sotto zona Europa, in scia a Lazio, Sassuolo, Napoli, Atalanta.
Ovviamente si è riproposta in corsa la ‘sempre più determinata’ Juventus di mr Pirlo perché ha vinto 3-1 sul Sassuolo, ma anche Atalanta di mr Gasperini winner 4-1 dominando in trasferta a Benevento, così come la Lazio di mr Simone Inzaghi winner 2-0 a Parma , soliti gol di L.Alberto e Caicedo.
Del Napoli di mr Gattuso va detto che ha sofferto ma è riuscita a sbancare soltanto al fotofinish la Udinese di mr Luca Gotti, con i friulani a sprecare qualche occasione e a regalare entrambe le reti.
Vedi l’entrata di Bonifazi col  piede destro vs Insigne all’entrata da destra in area ( bastava che Bonifazi lo accompagnasse facendo la scivolata ‘garantita’ col sinistro) , ma visto anche il colpo di testa di Bakayolo in area piccola su lancio lungo ‘quasi centrale’ da metà campo, con tutta la difesa dell’Udinese a ‘rinculare’ e fare le belle statuine.
A completamento per la Serie A segnaliamo la vittoria del Genoa di mr Ballardini per 2-0 vs Bologna ( ancora in gol Destro) e la vittoria per 1-0 della Fiorentina di mr Prandelli sul Cagliari di mr Di Francesco ( poi esonerato e sostituito da Stramaccioni), mentre nel posticipo del lunedì sera lo Spezia di mr Vincenzo Italiano ha conquistato tre punti ossigeno in chiave salvezza vincendo 2-1 vs Sampdoria di mr Ranieri.
Con riferimento alla SERIE B , segnaliamo che si è giocato soltanto il recupero tra Cittadella e Reggiana, con i veneti di mr Venturato vincenti in trasferta per 2-0 e che perciò hanno agganciato al terzo posto il Monza, ma avendo ancora una partita da recuperare potrebbero anche scavalcare la Salernitana per mettere pressione alla capolista Empoli.
Invece si è giocato normalmente in SERIE C, così nel Girone B, dove è stata rinviata la partita tra Padova e Carpi; è sprintato solitario in vetta il Modena perché vincente 1-0 a Legnago, mentre il SudTirol ha solo pareggiato in bianco a Cesena.
Intanto sale al terzo posto il Perugia che aggancia il Padova, per effetto di vittoria 3-1 in trasferta a Matelica, mentre resta sul fondo ultimo l’Arezzo che però ha impattato 1-1 a Ravenna.
Detto che la veneta Virtus Vecomp VR ha impattato 1-1 vs Fermana, segnaliamo a completamento i seguenti altri risultati di giornata: Feralpi Salò – Sambenedettese 1-2, Gubbio – Imolese 2-1, Triestina – Fano 0-1, Virtus Pesaro – Mantova 1-4 con la speciale doppietta di Filippo Guccione giocatore altopolesano.

A questo punto eccoci in SERIE D, segnalando però subito nel Girone B ( lombardo) la vittoria del tranquillo Calvina Desenzano del polesano mister Michele Florindo ( ex Adriese) winner 1-0 sul Breno fanalino di coda.
Discorso che si allaccia a quanto successo nel Girone C veneto, dove comunque sono state rinviate, causa contagio Covid, le seguenti quattro sfide: Ciarlins Muzane – Campodarsego; Delta Porto Tolle – Cartigliano, Trento – Manzanese , Union Clodiense – Montebelluna.
E in epoca di facebook e streaming, ho ascoltato per Delta Radio i collegamenti della trasmissione Domenica Sport condotta da Salvatore Binatti con in studio prima Luca Crepaldi ( corrispondente de IL Gazzettino) , che a metà trasmissione ha passato il testimone a Roberto Pizzoli.
E così da Este ho sentito i commenti di Paolo Zoppelli ( speaker societario) e la vittoria esterna dell’Adriese di mr GL Mattiazzi, subito in gol con bomber Rosso e poi raddoppio con Florean-rigore ( appena subentrato a Kabine ) , in una domenica in cui era squalificato Marangon, assente Meneghello, ma …che in 2 settimane rilancia l’Adriese quasi in zona Play off.
In una giornata che aveva visto l’anticipo del sabato con la Luparense brava a sbancare a Feltre 5-3, capitalizzando la doppietta di Riccardo Santi , mentre in zona alta il Belluno ritorna alla vittoria per 1-0 vs Caldiero Terme, grazie al rigore trasformato da bomber Corbanese e al rigore però sbagliato dagli ospiti.
Resta invece sul fondo il Chions anche se è stato bravo ad impattare 2-2 in trasferta vs Arzignano Valchiampo,, così come ha impattato 0-0 il pericolante San Giorgio Sedico di mr Luca Tiozzo contro il Mestre ( salvato dal suo portiere).
Importante invece in chiave salvezza la vittoria per 2-1 dell’Ambrosiana sulla Virtus Bolzano, in un girone davvero equilibrato e che vede in corsa per la vittoria finale sicuramente Manzanese e Trento, ma con tante società ancora in corsa perché stabilizzate in zona Play off, tra cui il Delta Porto Tolle che ha ben 3 partite da recuperare ( solo il Campodarsego penultimo ne deve recuperare di più, cioè ben 5).
PENSIERINO FINALE E CURIOSITA’ / Si è svolta sabato 9 cm a Padova l’Assemblea per il rinnovo cariche della Figc Veneto. In corsa per la nuova presidenza soltanto la “Lista Beppe Ruzza” in quanto la “Lista Maurizio Seno” non ha raggiunto il quorum di firme necessarie per la relativa candidatura e ammissione alla citata corsa elettorale.
E poiché trattasi del massimo organismo veneto targato FIGC vi proponiamo il relativo Comunicato Ufficiale che certifica la elezione di Beppe Ruzza e di tutti i vari Componenti del Consiglio Regionale, in rappresentanza di tutte le Provincie venete.
APPENDICE FLASH STORY ( by www.figc.veneto.it,  sabato 09 gennaio 2021 – FIGC -NEWS REGIONALI / GIUSEPPE RUZZA CONFERMATO PRESIDENTE DEL CR VENETO
Giuseppe Ruzza è confermato nel ruolo di Presidente del Comitato Regionale Veneto LND-FIGC. Terzo mandato consecutivo per Ruzza, che insieme alla sua squadra di governo guiderà il calcio dilettantistico regionale per i prossimi quattro anni, fino al 2024.
Il verdetto arriva al termine dell’Assemblea Elettiva delle società svoltasi questa mattina in videoconferenza. Partecipanti alla tornata elettorale 422 club sui 671 aventi diritto (62,9%), hanno votato per Ruzza 401 società (pari al 95% dei presenti), 12 le schede bianche.
Insieme al Presidente, confermati anche i Consiglieri Regionali Patrick Pitton (per Vicenza e Bassano del Grappa), Francesco Cecconello (Padova), Roberto Mamerti (San Donà/Portogruaro), Dario Ortolan (Treviso), Dino Tamai (Venezia), Maurizio Giacomelli (Belluno), Argentino Pavanati (Rovigo). Rieletto anche il Responsabile Regionale del Calcio Femminile, Paolo Tosetto, mentre i volti nuovi della squadra di governo sono quelli di Ilaria Bazzerla, neo Consigliere Regionale per Verona, e Michele Di Giambattista, che assume l’incarico di Responsabile Regionale del Calcio a cinque.
Le parole di Giuseppe Ruzza nel giorno del suo insediamento: “La soddisfazione per questo terzo mandato è tantissima, evidentemente le società hanno apprezzato il lavoro che abbiamo svolto fin qui. In un momento così complesso la decisione di candidarsi nasce dalla coscienza del ruolo che siamo chiamati a ricoprire: vogliamo portare a termine il percorso che abbiamo iniziato e dare un po' di speranza e di entusiasmo ad un movimento che oggi ne ha assoluto bisogno. Grazie agli strumenti tecnologici in questi mesi siamo riusciti ad arrivare a casa di tutte le società e abbiamo capito che da soli non possiamo avere la pretesa di compiere le scelte più giuste. È fondamentale lavorare in sinergia con i club, per questo uno dei primi punti del programma che attueremo è la creazione di una consulta che non sia solo sportiva ma anche formata da esperti e tecnici esterni”.
L’Assemblea delle società venete ha eletto anche i Delegati Assembleari (effettivi Simonetta Baldissera, Paola Gazzi, Gian Marco Volpato, Maurizio De Tomi, Enrico Collarin, Mauro Annechini, supplenti Pierpaolo Andreola, Luigi Moletta, Francesco Gumiero, Matteo Baruzzo) e i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti (effettivi Giovanni Bottecchia, Alessandro Bares, Enrico Savio, supplenti Michele Sessolo, Leopoldo Fogale).
Designati, infine, i candidati alla carica di Presidente (Cosimo Sibilia), Vicepresidente Vicario (Ettore Pellizzari) e Vicepresidente in rappresentanza dell'Area Nord (Antonello Cattelan) della Lega Nazionale Dilettanti, di Consigliere Federale per l'Area Nord (Florio Zanon), Consigliere Federale Nazionale (Stella Frascà e Daniele Ortolano), Componenti del Collegio dei Revisori dei Conti della LND (Gabriele Pecile),Delegato Assembleare Effettivo (Sofia Pagin) e Supplente (Lorenzo Barbon) per il Settore Giovanile e Scolastico in rappresentanza dell'Area Nord.
(Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 11-12-2020

11-12-2020
ISI Cooking
ISI Cooking

Brasato avvolto nella pancetta con chicchi d'uva e ribes

11-12-2020
ISI Cooking
ISI Cooking

Pasta con fonduta do gorgorzola radicchio e noci

04-12-2020
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12-01-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Befana 2021 e Adriese in 10 batte Belluno; rallenty Trento

08-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

21-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Feltre e Trento bloccano Adriese, covid-19 ferma Delta PT

21-01-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Ciambellone ai mirtilli

15-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Befana 2021 e Adriese in 10 batte Belluno; rallenty Trento

08-01-2021