Martedì 04 Ottobre 2022

Home / Polesine Gol / Serie D fotofinish; festa salvezza Porto Viro e Zona Marina

Serie D fotofinish; festa salvezza Porto Viro e Zona Marina

10 Maggio 2022
Commenti 0
Visite 286
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg

Ci sono pareggi che accendono speranze e ci sono vittorie che non si tramutano automaticamente in… festa grande.
Vale per la Clodiense che ha pareggiato , vale per le vittorie ‘diverse’ dell’Adriese e Delta Porto Tolle.
Intanto a tutti i livelli cominciano a sfumare i titoli di coda, quantomeno per la regular season in diversi campionati, dal Grande Calcio al Calcio Dilettanti.
E allora partiamo dalla Serie A ancora in evoluzione , mentre la Serie B  i è conclusa questa settimana indicando come ‘grandi promosse’ in Serie A il Lecce e la Cremonese, dopo tanti anni di loro assenza dal massimo campionato.
Detto che la settimana scorsa si erano conclusi i Campionati di Eccellenza , per  tutti gli altri Campionati Dilettanti bisogna aspettare domenica prossima, ma già questa settimana c’è chi ha festeggiato qualcosa di importante, dalla promozione all’aver centrato altri obiettivi per la loro società, sia che si parli di Play Off per possibili promozioni e sia che si parli di salvezza anticipata, senza dover passare per le ‘forche caudine’ dei Play out.
Anche per queto, dopo aver onorato la ‘doppietta’ di Tonali pro Milan capolista, abbiamo onorato l’ottima Adriese winner vs Este , ma anche la salvezza anticipata e per niente scontata del Porto Viro del navigato mr Augusti e dello Zona Marina che… ha festeggiati negli spogliatoi appena inaugurati la settimana scorsa.
Ma andiamo con ordine, come sempre partendo dalla massima categoria, la SERIE A, dove continua lo slalom parallelo tra il Milan capolista e l’inseguitrice Inter, peraltro  entrambe in forma.
E allora sottolineiamo subito che sul Milan aleggiava il ‘demone’ della fatal Verona nota a tutti gli sportivi per le note 2 debacle di fine campionato che hanno regalato le vittoria alle due inseguitrici. Ma allo stadio “Bentegodi” c’è stato il 3-1 rossonero, con super Leao a fare assist per Tonali che ha addirittura siglato una doppietta completata poi da Florenzi che ‘fuori Roma’ ha trovato nuova vita prima al PSG e quest’anno al Milan di mr Pioli straordinario capolista.
Così resta a -2 l’Inter di Simone Inzaghi comunque brava a vincere per 4-2 in sorpasso sull’Empoli andata in doppio vantaggio e grazie soprattutto alla doppietta di Lautaro, più sigillo di Romagnoli e Sanchez in pieno recupero.
Ritorna a ruggire il Napoli di Spalletti che consolida il terzo posto avendo vinto 1-0 a Torino  vs Belotti & Friends con match winner Fabian Ruiz, rammaricandosi peraltro per il rigore fattosi parare da Insigne ( è il suo quarto rigore sbagliato…).
Mentre in scia si stacca al quarto posto la Juventus di mr Allegri sconfitta 2-1 in trasferta vs il Genoa affamato di punti ( vantaggio bianconero con Dybala, ma sorpasso giallo blu con Gudmundsson e Criscito match winner su rigore al 90’.
Nella Corsa Europa League si conferma invece la Lazio di mr Sarri vincente 2-0 sulla Sampdoria ( (reti Patric e Luis Alberto),  mentre nel posticipo del lunedì la Fiorentina ha dato una lezione di ..Italiano alla Roma di Mourinho battendola per 2-0.
Fermo restando che la vittoria per 3-1 dell’Atalanta allo stadio Picco vs Spezia di mr Thiago, ha rilanciato anche la Dea nella corsa verso l’Europa League.
A questo punto focus sulla bassa classifica, dove il fanalino di coda Venezia del neo mr Soncin ritorna a sperare nel miracolo avendo vinto pirotecnicamente 4-3 al fotofinish vs Bologna.
Però chi sta facendo passi da gigante è la Salernitana che stava vincendo 1-0 nel derby salvezza vs Cagliari, prima di farsi agganciare perl’1-1 finale in pieno recupero dai sardi.
A completamento tra i già tranquilli Sassuolo e Udinese, lo scontro ha sfornato un salomonico 1-1 finale, tra due squadre già salve da tempo.
Il campionato che invece ha già sfornato i primi essenziali responsi, è stato la SERIE B, che al termine dell’ultima giornata della regular season ha già promosso in Seria A in tandem Lecce e Cremonese.
Tutto questo per effetto della vittoria per 1-0 del Lecce sul Pordenone e della vittoria della Cremonese per  2-1 in trasferta a Como.
Per un turno che ha sfornato i seguenti altri risultati: Alessandria – Vicenza 0-1; Ascoli – Ternana 4-1 ( tripletta Tsadjout Frank, col polesano Fabio Maistro titolare); Benevento – Spal 1-2; Brescia – Reggina 3-0; Cosenza – Cittadella 1-0; Crotone – Parma 0-1; Frosinone – Pisa 1-2; Perugia- Monza 1-0 (con gli umbri che hanno agganciato i Play off, mentre i brianzoli che hanno sprecato la chance promozione diretta in Serie A).
Per effetto dei sopracitati risultati segnaliamo già retrocessi in Serie C queste tre squadre: Alessandria, Crotone, Pordenone-ultimo.
Mentre per l’ultima retrocessione ci sarà la sfida Play out tra Cosenza e Vicenza.
Per meritarsi la promozione in Serie A sono invece in programma i seguenti incontri Play Off: Ascoli – Benevento ( la vincente giocherà poi vs Pisa) ; Brescia – Perugia ( la vincente sfiderà il Monza).

CALCIO DILETTANTI/ Ed eccoci a questo punto in SERIE D, dove ci sono state diverse sorprese nella parte alta della classifica.
Infatti la capolista Arzignano Valchiampo , dopo la sconfitta patita ad Este continua a fare rallenty, perché ha perso 1-0 in trasferta a Campodarsego ( match winner Colombi) ed ha rischiato di subire sorpasso in vetta.
Invece la Clodiense di mr Andreucci non ha sfruttato l’occasione, perché ha solo pareggiando 1-1 in trasferta contro il fanalino di coda San Martino Speme.
Un peccato davvero, anche perché adesso nel prossimo match ( ultima di campionato) in  casa a Chioggia la Clodiense dovrà battere l’Arzignano capolista ancora davanti per 1 solo punto.
Ma è stata una domenica di tanti gol , visto che si è segnato su tutti icampi.
A partire dal match Adriese – Este vinto 3-1 dai locali ( reti Gioè, Costa, Bonetto) che ho raccontato in diretta per Delta Radio (compresa intervista al navigato DS Sante Longato ).
Così la squadra di mr Vecchiato consolida il terzo posto e mantiene i suoi 5 punti di vantaggio sulla Luparense vincente 3-0 sul Cartigliano ( Zanella, Rabbas, Rivi).
Quindi già definiti i Play off per Adriese, Luparense, Campodarsego, resta da vedere chi…vincerà tra Clodiense e Arzignano Valchiampo la prossima settimana, per capire chi salirà direttamente in Serie C e chi invece si ritroverà a giocare nei Play off.
Invece con riferimento alla parte bassa della classifica segnaliamo che il penultimo Cattolica ha perso 0-1 vs Montebelluna, così come lo Spinea terzultimo ha perso 0-5 vs Dolomiti Bellunesi.
Hanno vinto entrambe invece il Delta PT -quartultimo ( per 2-0 in trasferta vs Cjarlins Muzane) e l’Ambrosiana quintultima ( per 1-0 in trasferta a Levico Terme), per cui sarà importante per la squadra di mr Enrico Gherardi la prossima sfida a Porto Tolle nel derby polesano vs Adriese.
A completamento, ma senza particolari interessi di classifica, segnaliamo infine Mestre – Caldiero Terme 2-1.
A questo punto eccoci in PROMOZIONE, Girone C, dove era in programma anche il derby tra il Badia Polesine di mr Thomas Bonfante e il Loreo autogestito post dimissioni di mr Fabio Perinelli. Ed hanno vinto i già salvi locali per 4-2 capitalizzando le reti di Manfrin, Ruin, Najib, Canevarolo , mentre per gli ospiti hanno segnato Ferro e Vianello , quest’ultimo peraltro a giochi fatti in pieno recupero.
Detto che il campionato è già stato vinto dalla Piovese ( questa settimana ha perso 2-1 in trasferta vs Saonara Villatora), segnaliamo la importante vittoria del Porto Viro di mr Pino Augusti , per 2-0 vs Monselice ( secondo) grazie alle reti di Crosara e Biston.
Anche perché così, vincendo, la squadra del presidente Federico Duò ( perciò in cover nel quintetto Festa salvezza negli spogliatoi) e dg Luciano Vianello ha completato il miracolo festeggiando con una settimana d’anticipo la straordinaria salvezza già raggiunta.
Intanto sul fondo si è formato un tandem perché Aurora Legnaro ha fatto colpo grosso vincendo 4-3 in trasferta vs Villafranchese, mentre Casalserugo Maserà ha perso 2-1 in trasferta vs Azzurra Due Carrare.
Intanto resta terzultimo Armistizio Esedra Don Bosco perché ha perso 2-1 in trasferta vs Arre Bagnoli Candiana, che così aggancia la Villafranchese in zona Play off e in scia al Limena vincente 1-0 vs Vigontina San Paolo.
Particolarmente scoppiettante la PRIMA CATEGORIA, Girone E, perché vede già promossa Euganea Rovolon vincente 2-0 a Montagnana, anche perché il Rovigo di mr Davide Pizzo ha fatto rallenty pareggiando solo 1-1 nel derby polesano vs Union Vis di mr Luca Boldrin ( vantaggio ospite Ghirello , pareggio Magon per i rodigini).
Ma è stata una domenica estremamente positiva per le altre squadre polesane, perché il Granzette si è già salvato andando a vincere per 3-1 in casa della Solesinese, perché altrettanto ha fattoi il Crespino Guarda Veneta di mr Favara battendo per 3-1 il già retrocesso fanalino di coda Villa Estense ( ma vale la pena di segnalare all’89’ l’esordio di baby Carlo Malaspina , perché figlio del presidente Angelo e di nonno Franco altrettanto presidente e storico dirigente di lungo corso).
Vincente anche la Fiessese di mr Davide Gambin a Saletto di Montagnana vs Borgo Veneto di mr Lorenzo Pellegrinelli mentre a completamento segnaliamo la vittoria del Bevilacqua di mr Antonio Marini ( per 3-0 in trasferta vs Ospedaletto Euganeo) e la vittoria dei tranquilli Colli Euganei  ( per 2-1 a Monselice vs La Rocca).
Restando in PRIMA CATEGORIA, ma nel Girone G, già vinto dal Cavarzere di mr Roberto Mantoan , segnaliamo lo scoppiettante pareggio 4-4 della capolista ( doppietta finale di Zanellato) nella trasferta padovana vs Sacra Famiglia, mentre in scia il Pettorazza di mr Stefano Bergo è tornato alla vittoria battendo 3-0 il Cartura.
Intanto si conferma in zona Play off la Tagliolese -quarta e vincente 1-0 sul Montegrotto -terzo, mentre l’altra polesana Destra Adige di mr Encio Gregnanin-penultima continua la sua serie negativa visto che ha perso 3-1 in trasferta a Concadalbero di Correzzola vs Pontecorr.
Detto che è già matematicamente retrocesso il San Marco ( peraltro sconfitto 2-0 a Codevigo) , segnaliamo a completamento con implicazioni Play Off la vittoria del Due Stelle ( 2-1 vs Janus Nova) e con implicazioni Play out il solo pareggio in  bianco tra ODM San Pietro ( terzultimo) e Torre Padova.
A questo punto eccoci in SECONDA CATEGORIA, partendo dal Girone  I , dove continua in vetta il viaggio parallelo delle capolista Polesine Camerini e Albarella Rosolina Mare.
Infatti il Polesine Camerini di mr Andrea Piombo ha vinto 2-1 in trasferta a Castelmassa  vs Altopolesine grazie alla doppietta del solito bomber Matteo Trombin ; così come Albarella Rosina mare di mr Giacomo Fecchio ha vinto 1-0 grazie all’intramontabile Elvis Tessarin in casa della Turchese.
In zona Play off buon pareggio del Medio Polesine di mr Massimo Broglio 1-1 vs Corbola, che però deve fare attenzione alla Villanovese di rm GM Pellegrini perché, vincendo 2-0 a Frassinelle, ha agganciato Altopolesine e si è avvicinata a -3 dal Medio Polesine.
Male sul fondo il Canalbianco , non solo perché è a quota 3 punti, ma perché è stato schiacciato 11-0 in trasferta dalla Ficarolese.( triplette di Borghi e Spirandelli + doppietta di Fabris).
 A completamento con implicazioni Play out segnaliamo  il rallenty del Cà Emo ( sconfitto 1-2 vs Zona Marina affamato di punti salvezza) che probabilmente paga gli sforzi spesi nella finale regionale di Coppa Veneto persa 3-1 a Spinea vs Nove, mentre tra Stientese e Real Pontecchio è finita a reti bianche salomonicamente.
Restando in SECONDA CATEGORIA, ma nel padovano Girone N, segnaliamo che la già promossa Merlara ha comunque vinto 2-0 nel testacoda vs Real Vighizzolo, mentre la seconda classificata Fratta Polesine ha dominato 3-0 ( reti Neodo, Celeghin, Saho) nel derby polesano vs Duomo Rovigo. Bene la polesana Grignano di mr Tamascelli che ha vinto 2-0 sul Borgoforte ( doppietta Naglieri), buon pareggio infine 1-1 per il Boara Polesine di mr GP Zanaga che perciò non è più ultimo da solo ma ha agganciato il Real Vighizzolo.
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo Amatori Ponso – Redentore 1-2; Atletico Conselve – Atletico Granze 0-0; infine vittorie dello Junior Anguillara per 2-1 sul Tribano.
A questo punto a completamento della  nostra panoramica settimanale eccoci in TERZA CATEGORIA ROVIGO, dove la sempre imbattuta capolista Abbazia di mr Eddy Bacchiega ha vinto 2-1 in trasferta a Rovigo vs San Pio X, reti ospiti di Prando e Bortolini, rete rodigina di Tinazzo).
Da segnalare per la corsa Play off la vittoria 4-1 ( tripletta Stabilin) del Borsea di mr Luca Bergo in trasferta vs Rivarese, ma anche la vittoria del Bellombra per 2-0 a Papozze ( ultimo) e il pareggio 1-1 del Baricetta in trasferta vs Audace Bagnolo Canda.
Detto che era a riposo il Roverdicrè segnaliamo a completamento il pareggio salomonico 1-1 tra Giovane Italia Polesella di mr Cappellari e l’Arianese di mr Nale.

PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Con riferimento invece alla SERIE C e alla sua post season, segnaliamo che nelle partite di andata PLAY OFF, il Palermo ha sbancato per 2-1 la Triestina,  stesso risultato del Cesena in trasferta a Monopoli, mentre allo stadio Adriatico di Pescara gli abruzzesi hanno chiuso 3-3 nel finale vs Feralpi Salò , dopo peraltro essere stata in doppio svantaggio.
Segnaliamo anche la vittoria del Foggia dell’esperto mr Zeman per 1-0 al 90’ vs Virtus Entella, mentre è finita 1-1 tra Juventus U23 e il Renate.
E visto che anche il campionato di ECCELLENZA si era già concluso la settimana scorsa, segnaliamo che sono già iniziati i PLAY OUT.
E così è doveroso ricordare che nel match d’andata l’Abano di mr Bisioli ha perso 1-2 nel turno casalingo vs Robeganese Salzano, rammaricandosi peraltro per aver sciupato con Piva un rigore che… avrebbe cambiato il risultato finale.


( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 29 settembre 2022

29-09-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 28 settembre 2022

28-09-2022
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 24 03 2022

28-03-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Chiudiamo 2021-22: ai Play out salvi Loreo e Boara Polesine

07-06-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 09-01-2022

12-01-2022
ISI Cooking
ISI Cooking

Cheesecake di ricotta ciliegie e cioccolato

15-07-2022
PARCO CHIUSO

Parco chiuso 16 01 22

18-01-2022
Polesine Gol
Polesine Gol

Dilet-Tanti derby-pari e Maria Sole prima ‘arbitra’ Serie A

04-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 3 ottobre 2022

03-10-2022
PARCO CHIUSO

PARCO CHIUSO-FUSARO IMPIANTI 01-10-2022

01-10-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 30 settembre 2022

30-09-2022
Delta Radio News
Delta Radio News

Delta Radio News - radiogiornale del 29 settembre 2022

29-09-2022