Ascolta il podcast

Polesine Gol

Solo pari Adriese e Delta PT; grande festa a Pettorazza

Solo pari Adriese e Delta PT; grande festa a Pettorazza

09 Apr 2019 - Google+
Parte delle immagini pubblicate sono tratte da internet e quindi di pubblico dominio: nel caso avessimo pubblicato inavvertitamente immagini protette da copyright siamo pronti a rimuoverle dietro segnalazione.

Dopo che già a marzo era stato lo Scardovari a festeggiare il salto di categoria in Promozione, questa domenica ci ha pensato il Pettorazza a fare altrettanto in quanto già promossa in Prima categoria.
E festeggiare è sempre bello!
Invece per la serie Delta Radio & Dintorni, le migliori squadre polesane hanno tutte e soltanto pareggiato, con lo stesso risultato di 1-1.
Parliamo di Adriese, Delta Porto Tolle, Porto Viro; così …di porto in porto ma restando in ambito Delta PO ‘patrimonio dell’Unesco’ voglio sottolineare il valore aggiunto del “Doppio Santon” a Porto Garibaldi.
Dove Santon Jr ha segnato una doppietta pro Magnavacca, alias Porto Garibaldi wiinner 3-2 a Molinella, proprio nella settimana in cui Santon si era fatto valere da titolare con la Roma di Ranieri nel turno infrasettimanale vs la Fiorentina, prima di fermarsi per un infortunio che lo toglierà dai palcoscenici della Serie A per almeno un mese.
Insomma, mancano poche domeniche alla fine dei vari campionati  e ci aspettiamo essenzialmente arrivi al fotofinish,  a partire dalla Spal di mr Semplici che , avendo perso 2-1 a Cagliari , dovrà cercare di fare il miracolo –punti già sabato prossimo in casa allo stadio Paolo Mazza contro la Juventus che invece proprio a Ferrara vorrebbe festeggiare la conquista del suo ennesimo scudetto.
Prima di tralasciare però il discorso SERIE A, voglio ricordare che questa settimana è stata la ‘prima volta’ per Matteo Soncin , portierino del Milan ma Made in Polesine convocato in campionato causa infortunio di Gigio Donnarumma dopo che peraltro c’era già stata la sua ‘prima volta’ nella finale di Coppa Italia vs Inter , da noi già segnalata a tempo debito.
Per una stagione che volge al termine senza troppa enfasi per le squadre venete nel Mondo Prof , a partire dal Chievo ultimissimo in SERIE A e sconfitto sia nel turno infrasettimale che nel posticipo ( perso 3-0 a Bologna) .

Discorso analogo in SERIE B , visto che il Padova perdendo 2-1 a Carpi si è fatto sorpassare dagli emiliani e si ritrova ultimo , così come il Venezia di mr Serse Cormi perdendo 2-0 a Brescia contro la capolista si ritrova risucchiato in zona Play out.
Con riferimento invece al Verona Hellas e al Cittadella, qui le cose vanno meglio e regalano speranze Play off anche al Cittadella visto il 4-0 rifilato al Livorno.

Nella domenica dei pareggi per le squadre venete segnaliamo analogo discorso in SERIE C, visto il pareggio 1-1 del L.R. Vicenza in chiave Play Off a Teramo e il pareggio 0-0 della Virtus Vecomp VR vs Imolese in chiave invece Play out. A completamento mettiamoci che il Rieti con player Fabio Maistro ha fatto colpo grosso andando a vincere per 1-0 in trasferta nel match salvezza vs Paganese.

A questo punto eccoci in SERIE D, Girone C, dove le due polesane hanno soltanto pareggiato , in un domenica che avrebbe potuto ‘rilanciare’ in toto le loro migliori aspirazioni. Infatti l’Adriese ha solo pareggiato 1-1 in trasferta ad Este ( pareggio su rigore con Giacomo Marangon) , non sfruttando al massimo la giornata negativa dell’Arzignano Chiampo che ha perso rocambolescamente 4-3 in trasferta vs Cjarlins Muzane.
Pensate, …avesse vinto l’Adriese avrebbe agganciato in vetta appunto la capolista Arzignano, mentre adesso gli adriesi di mr Florindo che ‘hanno sprecato molto’ si ritrovano a -2 dalla vetta e peraltro si sono fatti sorpassare al secondo posto dal Feltre che invece ha vinto 1-0 in trasferta vs Chions.

Discorso rallenty anche per il Delta Porto Tolle di mr Zattarin che ha solo impattato 1-1 nel turno casalingo vs Levico di mr Paolo Favaretto affamato di punti salvezza. Per la cronaca ai taccuini di Luca Crepaldi , sempre presente cronista de Il Gazzettino , mr Zattarin ha recriminato perché ai suoi giocatori è “mancata la cattiveria per vincere”.
Come  dire che è andata bene ai ‘tre polesani’ che hanno giocato nelle file del Levico: cioè Castellan ( ex Adriese), Acka e Andrea Dall’Ara ( entrambi ex Delta PT). Mentre in pagella l’amico Luca Crepaldi ha affibbiato ben 4 insufficienze a Radoi, Turra, Pandiani, Dario Sottovia, tutti puniti con un significativo 5,5.
Detto che il Trento resta ultimo pur avendo vinto per 3-2 il match salvezza vs St Georgen ( terzultimo), ricordiamo in chiave Play out la vittoria a Belluno per 2-1 da parte del Tamai penultimo. Ottima la vittoria della Clodiense Chioggia di mr Mario Vittadello , seppur di misura 1-0 in trasferta vs Virtus Bolzano.
A completamento segnaliamo Sandonà – Campodarsego 0-2, con gli ospiti che possono continuare a coltivare il sogno Play off. Invece a Cartigliano il Montebelluna è andato a vincere 2-0 in una domenica purtroppo amara perché il suo presidente Marzio Brombal ( anni 71) era morto improvvisamente sul campo mentre  guardava la partita del figlio che gioca nelle giovanili.

Passando al campionato di ECCELLENZA , dove però non giocano squadre polesane, segnaliamo che nel Girone A continua lo slalom parallelo in vetta, dove è sempre leader il Vigasio ( winner 1-0 in trasferta vs San Martino Speme) con in scia il Caldiero Terme ( winner 3-0 in trasferta a Sona) . Più staccata al terzo posto l’Arcella che comunque ha vinto 2-1 in trasferta a Pozzonovo.
Detto che era a riposo il fanalino di coda Piovese segnaliamo altresì i seguenti altri risultati di giornata: Borgoricco – Montecchio Maggiore 0-1; Calidonense – Abano 0-2;  Santa Lucia Golosine- Garda 1-1, Valbrenta – Belfiorese 2-2; Valgatara – San Giovanni Lupatoto 1-0.
Praticamente tutto deciso invece in ECCELLENZA, Girone A, sia n vetta che in coda. Perché la Luparense che era a riposo ha comunque 7 punti di vantaggio sul Mestre , bravo peraltro a vincere per 2-1 in trasferta vs Tombolo Vigontina ( penultima) .
In coda il Treviso ultimo ha perso 0-2 vs San Giorgio Sedico , mentre a completamento vi segnaliamo i seguenti altri risultati: Calvi Noale – Union QDP 2-0; Eclisse Careni Pievigina – Giorgione 0- 1; LiaPiave – Vittorio Falmec 1-2; Nervesa – Union Pro 1-2; Portomansuè – Istrana 2-2 e infine Real Martellago – Liventina 1-2.

Gol su tutti i campi anche nei campionati di PROMOZIONE dove giocano le due squadre polesane.
Partiamo dal Girone A, dove in vetta è già stato promosso il Castelbaldo Masi di mr Luca Albieri che però questa domenica ha perso in casa ( 0-2 vs Sitland Rivereel) ,. Con riferimento a zona Play off segnaliamo tre pareggi significativi : Alba Borgo Roma- Nogara 1-1; Aurora Cavalponica – Seraticense 2-2; Cadidavid – Albaronco 1-1.
Detto che sul fondo il Chiampo resta ultimo ma si avvicina all’Oppeano , proprio per effetto della vittoria per 3-1 nello scontro diretto, segnaliamo in chiave Play out i seguenti altri risultati: Castelnovo Sandrà – Virtus Verona 1-2; Povegliano VR – Cologna Veneta 1-0.
Va male purtroppo al Badia Polesine di mr Ruggero Ricci che scende al quartultimo posto per aver perso 2-0 a Mozzecane.

Tutto questo a sole due giornate dalla fine dei campionati, come appunto anche in PROMOZIONE, Girone C, dove il tranquillo Porto Viro di mr Pino Augusti ha pareggiato 1-1 a Dolo , forse pensando alla prossima finale di Coppa Veneto vs la Robeganese Salzano che peraltro ha perso 1-0 a Spinea.
Intanto in vetta l’Albignasego è stato bravo a vincere 1-0 in trasferta vs Miranese ( terza) , mantenendo così 2 punti di vantaggio sullo Spinea.
Detto che sul fondo il Maerne è già retrocesso ma ha comunque impattato 3-3 in trasferta vs Janus Nova, segnaliamo con implicazioni Play out i seguenti altri risultati: Ambrosiana Trebaseleghe – Aurora Legnaro 1-0, Azzurra Due Carrare – Union Graticolato 1-3; Saonara Villatora – Vigolimenese 3-2, infine Torre – Union Cadoneghe 1-1.

A questo punto eccoci in PRIMA CATEGORIA , Girone D, dove lo Scardovari dei record , già finalista in Coppa Veneto e e già promosso, ha vinto anche questa settimana, in casa e per 2-1 in sorpasso vs Stroppare , grazie alle reti di Bellemo e Moretto.
In scia invece ha fatto rallenty il Rovigo di mr Davide Pizzo, perché ha perso in casa ( 0-1 vs Borgo Veneto)  , mentre al terzo posto ha vinto la Solesinese di mr Primavera per 2-0 inguaiando la Turchese di mr Fusetto.
Detto che sul fondo il già retrocesso San Pietro ha comunque vinto 1-0 sul Cartura, segnaliamo due pareggi nei derby polesani: vedi Loreo – Tagliolese 2-2 ( gol locali Neodo e Boscolo Zemelo, per gli ospiti doppietta di Poncina) e Fiessese - Union Vis 2-2.( gol locali Trevisan e Crepaldi-rigore; gol ospiti Zambello e Galassi) .
A completamento con implicazioni Play out segnaliamo Pontecorr – Codevigo 0-1 mentre tra Bassa Padovana e Due Stelle è stato scoppiettante 4-2.

Scendendo in SECONDA CATEGORIA, segnalo subito nel Girone H che questa settimana sono andato a Pettorazza dove alla squadra allenata d Alessandro Mantoan bastava un pareggio per festeggiare (vedi foto cover) il salto in Prima categoria. Invece ha vinto per 2- 1, in sorpasso vs il Medio Polesine di mr Christian Sagredin, grazie alle reti B. B.di Luca Bellan e  Alessandro Bellin,  sotto la regia di capitan Mazzetto. Per una festa speciale sul campo che ho raccontato in diretta per Delta Radio intervistando anche il presidente Felice Mario Lazzarin e mister Mantoan.
Per un campionato che registra altresì in zona Play off la vittoria del Cavarzere di mr Quaglio ( per 1-0 a Castelmassa vs Altopolesine) , poi del Papozze di mr Tessarin ( 2-0 vs Boara Polesine con doppietta di bomber Mazzucco) , ma anche quella della Villanovese di mr Antonio Moreno Marini ( largo 5-0 in trasferta vs Real Pontecchio fanalino di coda) .
Sul fondo per la sfida salvezza solo 1-1 tra Duomo e Canalbianco ACV , mentre lo Zona Marina ha perso 4-3 in trasferta vs Crespino Guarda Veneta ( doppietta locale di Talpo, doppietta bassopolesana con Da Re). Solo pari 1-1 tra Frassinelle e Cà Emo, mentre la Stientese di GM Pellegrini è stata brava ad andare a vincere 1-0 a Salara, nel derby rivierasco della Sinistra PO.

Sempre in SECONDA CATEGORIA, ma nel padovano Girone L, sta facendo benissimo la polesana Granzette di mr Zerbinati, visto il secondo posto confermato per effetto di vittoria 3-1 in casa dell’Arzergrande.
Detto che in vetta è già stato promosso il Casalserugo che questa settimana si è accontentato del 2-2 in trasferta vs  San Fidenzio Polv., ricordiamo la bella vittoria per 2-0 del Beverare in trasferta vs San Michele, mentre l’Union San Martino di mr Bertipaglia si è inguaiato ( ora è terzultimo) perdendo 0-.2 nel turno casalingo vs Voltaroncaglia.
A completamento ricordiamo in zona Play off la vittoria dello Stra Riviera Brenta per 1-0 vs Vigonza, mentre a completamento segnaliamo che il Ponte San Nicolò ( ultimo) ha perso 0-2 vs Cristoforo Colombo, così come la Santangiolese ha vinto 3-2 vs Pellestrina, mentre al Virtus Agna è stata brava a sbancare per 3-2 il campo dell’Anguillara JR.

A questo punto eccoci alla conclusione di questa nostra panoramica settimanale , in TERZA CATEGORIA / ROVIGO dove in settimana la Ficarolese di mr Marzanati ha vinto ai rigori la finale della COPPA POLESINE vs Nuova Audace Bagnolo, mentre questa domenica ha maramaldeggiato 5-0 sul Canda.
In una domenica di  campionato in cui era a riposo la capolista Borgoforte , unica squadra padovana del girone polesano e peraltro già promossa. In una domenica da tanti gol segnati su tutti i campi. E così in zona Play off segnalo la vittoria della Albarella Rosolina Mare di mr Fecchio per 3-1 sul Bellombra e il pareggio per 2-2 del Polesine Camerini in trasferta vs Audace Bagnolo.
A completamento tra i fuori corsa segnalo lo scoppiettante 3-3 stracittadino tra Buso e San Pio X Rovigo,. E mentre la Giovane Italia Polesella di mr Nicola Gozzi ha vinto di misura 1-0 a Grignano, segnaliamo invece la vittoria tennistica del Baricetta di mr Silvano Tumiatti e del ds Mauro Manron per 6-1 a Roverdicrè ( ultimo ) come da pronostico e con tripletta di Dasini.


PENSIERINO FINALE & CURIOSITA’ / Per la serie ‘promozioni anticipate e già festeggiate’ , oltre a quelle dello Scardovari e del Pettorazza Made in Polesine, ve ne segnaliamo due che hanno festeggiato domenica in Provincia di Padova.
Peraltro entrambe salite dalla Seconda alla Prima categoria.
Infatti nel Girone E ha festeggiato la VIRTUS PLATEOLESE allenata da mister Luciano Marcolongo, prima con punti 68 davanti al San Lazzaro a quota 60.
Quindi sempre in Seconda categoria, Girone I , segnaliamo la promozione già conquistata dalla Sacra Famiglia, prima  a quota 76 punti, contro i punti 67 della Galaxy Padova seconda in classifica. Ma per il Sacra Famiglia possiamo parlare di un ‘parallelo’ con lo Scardovari, perché entrambe sono tuttora imbattute.
Un record che a livello veneto , dalla Eccellenza fino alla Seconda categoria, appartiene finora anche all’Eurocalcio ( Seconda categoria, Girone G e altrettanto già promossa con punti 80 e ben 26 punti di vantaggio sul San Pietro Rosa.
Come appartiene al Portogruaro , primo classificato in Promozione a quota 74 nel Girone D , appunto imbattuto e che domenica ha festeggiato il salto in Eccellenza vista la sconfitta del P. Montello rimasto a quota 66.

( Sergio Sottovia )


Lascia il tuo commento cliccando qui!

0 Commenti

Lascia il tuo commento!

Rimani aggiornato sui commenti di questo articolo

Scegli la tua immagine: