Thursday 25 February

Home / Polesine Gol / Trento leader perché Adriese sbanca Manzanese; OK Chioggia

Trento leader perché Adriese sbanca Manzanese; OK Chioggia

16 Febbraio 2021
Commenti 0
Visite 104
9685e9e8b125c724317fc51d526913d7.jpg
Adriese con Kabine entra al suo esordio in maglia granata out Rosatit tim

E’ bello, stimolante e… folkloristico in Serie A l’andamento yo yo tra Coppa Italia e Campionato, visto quanto è successo.
Ci ha pensato Lukaku o ci ha pensato l’Inter diventata new leader in campionato in sorpasso sul Milan? Fermo restando…già fermo restando la Juventus, visto che ha perso su rigore in campionato?
Così nel nostro reportage settimanale ripartiamo partiamo da Romelu Lukato e dai suoi 2 gol + assist a Lautaro per il sigillo finale del 3-1 sulla Lazio, per sottolineare che c’è stato il sorpasso in vetta dell’Inter di mr Antonio Conte sul Milan di mr Pioli ko vs Spezia, così come la Juventus è stata messa ko dal Napoli.
Flash di calcio in SERIE A, dove mister Vincenzo Italiano ( già tre anni fa all’Arzignano e incontrato ad Adria da vincente in Serie D) ha fatto colpo grosso col suo Spezia battendo 2-0 il Milan , anche sul piano del gioco oltre che grazie ai gol di Maggiore e Bastoni ( segnatevi i loro nomi…).
In un week end che ha visto altresì la Juventus capitolare vs Napoli ( decisivo il fallo -manata di Chiellini punita col rigore trasformato da Insigne per l’1-0 finale) , che sa tanto di riscatto rispetto alla infrasettimanale eliminazione in semifinale di Coppa Italia sia per i partenopei vs Atalanta che per gli interisti vs la Juventus.
Un’Atalanta di mr Gasperini che peraltro in campionato ha vinto 1-0 in pieno recupero a Cagliari grazie al solito micidiale Muriel new entry.
Intanto viaggia a luci spente ma a gonfie vele la Roma di mr Fonseca ora terzo, che , lasciando ancora inizialmente Dzeco in panchina, ha vinto in sicurezza 3-0 sulla Udinese di mr Gotti grazie alle reti di Veretout-doppietta e fotofinish Pedro che a fine partita è stato scherzosamente rimproverato da mr Gotti ( entrambi erano assieme al Chelsea di mr Sarri e dg Zola).
Detto che sul fondo il Crotone ha perso in casa ( 1-2 vs Sassuolo , reti ospiti di Berardi e Caputo), ricordiamo in zona retrocessione il pareggio in bianco tra Torino e Genoa , mentre nel posticipo il Parma a Verona ha perso 2-1 di misura.
Con riferimento alla pancia molle della classifica ( attenti però a non farsi risucchiare in zona Play out) segnaliamo il pareggio tra Bologna e Benevento, oltre alla vittoria per 2-1 della Sampdoria che inguaia la Fiorentina di mr Prandelli ( ora 2 punti sotto il quartetto Benevento, Bologna, Spezia, Udinese).
A completamento del discorso Seria A , ricordiamo che a Cagliari era ‘assistente’ il polesano Mauro Galetto, mentre la A.I.A. Associazione Arbitri Italiani , dopo 12 anni di gestione Marcello Nicchi, ha eletto come nuovo presidente Alfredo Trentalange.
Per una specie di rinnovamento, anche se il neo eletto Tentralange nel suo discorso ha dedicato un pensiero al presidente uscente dichiarando “ Un grazie speciale a Marcello Nicchi,; mi ha insegnato molte più cose di quelle che ci siano detti”,
Restando in tema arbitrale ricordiamo che il polesano Luigi Rossi questa settimana è stato assistente in SERIE B a Ferrara nel match Spal- Empoli 1-1 con i ferraresi che hanno agganciato la capolista su rigore, uno di questa nuova generazione …tecnologico by VAR, visto che il difensore ospite aveva toccato palla prima che l’attaccante spallino arrivato in corsa fosse ‘toccato’ quel tanto che basta per ottenere il penalty poi trasformato per il pareggio.
In un campionato che queta settimana ha catapultato il Cittadella di mr Venturato addirittura al secondo posto per effetto di vittoria 1-0 a Pordenone e concomitanti altri risultati favorevoli.
A partire dal Monza che ha perso 0-2 vs Pisa, così come il Chievo VR ha perso 1-0 a Brescia, oltre al pareggio 1-1 tra Salernitana e Vicenza.
Risultati favorevoli anche per il Venezia winner 2-0 a Pescara ( fanalino di coda, con Fabio Maistro infortunato) , consentendo così ai lagunari di agganciare la Salernitana in zona Play off, dove peraltro anche il Lecce si avvicina visto la vittoria esterna per 2-1 sulla Cremonese.
A completamento anche con implicazioni Play out segnaliamo i seguenti altri risultati di giornata: Entella – Frosinone 2-3, Reggiana – Ascoli 1-0, mentre nel posticipo tra Cosenza e Reggina è finita in pareggio 2-2 salomonicamente.
Restando nel mondo prof, passiamo alla SERIE C, con questa settimana straordinariamente favorevole al Padova. Infatti il team di mr Mandorlini nel recupero infrasettimanale ha rifilato tennistico 6 - 0 agli emiliani del Carpi, quindi ha vinto 2-0 nel derby veneto a Legnago scappando in vetta da solo visto la concomitante sconfitta del SudTirol ( 0-2 vs Feralpi Salò).
Fermo restando che il Padova non deve sottovalutare in scia il Perugia perché ha due partite da recuperare.
A tal proposito ricordiamo che questa settimana sono state rinviate le seguenti partite: Cesena – Gubbio, quindi Fermana – Perugia, infine Imolese- Fano; mentre nel posticipo tra Modena e Matelica i più forti emiliani hanno vinto 4-1 ( doppietta di Muroni).
Detto che tra Arezzo e Carpi è finita 3-3 e che la Triestina ha sbancato Ravenna per 1-0, segnaliamo anche il pareggio 1-1 della Sambenedettese a Mantova ( espulso per doppia ammonizione Filippo Guccione), mentre la Virtus Vecomp VR di mr Gigi Fresco si propone in zona Play off per effetto di vittoria 1-0 a Pesaro.
Domenica di sorprese anche in SERIE D, Girone C, a partire dal ko interno della capolista Manzanese , 0-2 vs Adriese del riconfermato mister GL Mattiazzi in gol con Marangon e Kabine ( perciò in foto cover, in flash d’archivio nel suo esordio in maglia granata al Bettinazzi subentrando a Rosati).
Sinceramente sono contento che, in questa strana stagione causa Covid 19,  il presidente Luciano Scantamburlo abbia deciso di non esonerare mister Mattiazzi, fermo restando che ritengo un ‘capitale’ l’esperienza sia del dt Sante Longato e dg Alberto Cavagnis , sperando si sviluppi la giusta e doverosa miscela ‘trilogia’ con Mattiazzi come con ogni allenatore che arrivi in casa Adriese.
Ne sanno qualcosa anche a Trento, che col dt Attilio Gementi in sinergia con mister Carmine Parlato, ha sprintato in vetta questa settimana, per effetto di vittoria 3-2 e sigillo finale di Aliù di sabato nel testacoda vs Ambrosiana penultima, così adesso si ritrova leader in tandem ma con una partita da recuperare.
In un turno in cui è finalmente tornata in campo il Delta PT di mr Pagan anche se purtroppo, in attesa di gestire al meglio i tre nuovi arrivi Busetto, Strada, Maistrelllo, ha pagato pegno perdendo 2-0 in trasferta vs Feltre di mr Paolo Favaretto ex di turno.
Intanto in alta classifica al terzo posto si conferma la Clodiense Union Chioggia Sottomarina per effetto di vittoria importante 2-0 nell’anticipo vs Cjarlins Muzane, mentre fa rallenty il Belluno ( solo pari 1-1 vs Este ) e soprattutto il Mestre per effetto di sconfitta interna 0-2 vs Campodarsego affamato di punti salvezza.
Con riferimento a zona Play out segnaliamo ancora in trend positivo del fanalino di coda Chions, bravo a vincere per 1-0 in trasferta nella sfida salvezza vs San Giorgio Sedico, oltre al pareggio a reti bianche tra Arzignano Valchiampo e Caldiero Terme, mentre la Luparense ha vinto 3-2 sulla Virtus Bolzano così come il Cartigliano ha sbancato per 2-0 il campo del Montebelluna.
PENSIERINO FINALE E CURIOSITA’/ SERIE A & CALCIO A 5 FEMMINILE: : IMPORTANTE VITTORIA SALVEZZA PER IL GRANZETTE
 Ricordato che tutte le altre categorie, dalla Eccellenza fino alla Terza categoria sono ancora ferme per le note problematiche Covid-19, Ovid19, facciamo focus speciale sul CALCIO a 5 FEMMINILE, Campionato di SERIE A, dove era big match la sfida salvezza tra Granzette e Pelletterie.
E la vittoria per 2-1 delle rodigine allenate da Chiara Bassi (decisiva la doppietta iniziale by Dayane da Rocha al rientro) ha regalato il sorriso al presidente Alfredo Verza, perché il suo Granzette adesso ha agganciato al penultimo posto proprio Pelletterie, lasciando all’ultimo posto il Cagliari che peraltro ha visto rinviata la sua partita in trasferta v Città di Capena.
Tutto questo in un turno che conferma lo strapotere in vetta del Città di Falconara anche se bloccata 1-1 nella trasferta vs Kick Off, tanto più che al secondo posto il Montesilvano ha perso 2-3 vs Bisceglie.
Infine, anche per effetto del risultato Lazio – Real Statte 3-7, segnaliamo ai nostri lettori la seguente CLASSIFICA GENERALE che adesso vede in vetta Città di Falconara (punti 36) con in scia Montesilvano 29, Kick Off 27, Real Statte e Lazio punti 22, quindi Bisceglie 18, Città di Capena 9, Granzette e Pelletterie punti 6, infine ultimo il Cagliari a quota 3.
( Sergio Sottovia )

Condividi
Commenti
Scrivi il tuo commento
I tuoi dati saranno trattati nel rispetto della privacy.
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 19-02-2021

19-02-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Trancio di salmone in crosta gustosa e croccante

19-02-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Torta di rose

12-02-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 12-02-2021

12-02-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 05-02-2021

05-02-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Figc Veneto rielegge pres Ruzza; in D l’Adriese sbanca Este

12-01-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 15-01-2021

15-01-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Trento sale in vetta, Adriese sbanca Chioggia, bene Este

02-02-2021
Volontariamente Live
Volontariamente Live

Volontariamente Live 4 Febbraio

05-02-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 05-02-2021

05-02-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Trento leader sbanca DeltaPT; pari tra Adriese e Luparense

23-02-2021
Fois Solutions 2.22
FOIS SOLUTIONS 2.22

Foisolutions 2.22 19-02-2021

19-02-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Trancio di salmone in crosta gustosa e croccante

19-02-2021
Polesine Gol
Polesine Gol

Trento leader perché Adriese sbanca Manzanese; OK Chioggia

16-02-2021
ISI Cooking
ISI Cooking

Torta di rose

12-02-2021